Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Arte
  4. Accademia Carrara, un work in progress verso il futuro

Accademia Carrara, un work in progress verso il futuro

Per Bergamo-Brescia capitali cultura museo riapre rinnovato 28/1

(ANSA) - BERGAMO, 21 GEN - Un totale ripensamento, nella concezione degli spazi interni ed esterni così come nell'ideazione di nuovi progetti e nella valorizzazione della propria identità: all'Accademia Carrara di Bergamo fervono i lavori di rinnovamento, in vista della grande riapertura il 28 gennaio, quando verrà inaugurata la mostra "Cecco del Caravaggio. L'Allievo Modello", allestita fino al 4 giugno.
    L'aggiornamento del museo, in occasione di Bergamo e Brescia Capitali della Cultura, è un progetto di ampie vedute, avviato in questi anni dal team di Fondazione Accademia Carrara con la collaborazione di un pool di storici dell'arte e di operatori di vari settori: tra gli obiettivi non solo conservazione, studio, ricerca, promozione e divulgazione, ma anche maggiore flessibilità e attrattività, grazie a nuove idee - facendo per esempio coesistere in un'unica sede proposte temporanee e opere della collezione permanente - e a un importante investimento economico in un'ottica di sostenibilità e proiezione verso il futuro.
    La riapertura della 'Nuova Carrara' coinciderà con la scoperta di Cecco del Caravaggio, pittore noto agli studiosi ma meno al grande pubblico, nel primo progetto espositivo a lui dedicato in Italia e nel mondo (saranno esposti 41 lavori, di cui 19 dei circa 25 dipinti conosciuti di Cecco e 2 opere di Caravaggio). Tra i nuovi progetti anche la trasformazione degli spazi di una delle due scale e dell'ascensore del museo in una installazione site-specific realizzata da Fallen Fruit, il duo californiano composto da David Allen Burns e Austin Young.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Modifica consenso Cookie