Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Arte
  4. Nuovo corso per la Pinacoteca Agnelli, apre il 27 maggio

Nuovo corso per la Pinacoteca Agnelli, apre il 27 maggio

Spazio a donne, statue e installazioni su storica pista Lingotto

(ANSA) - TORINO, 11 MAR - Progetti monografici con uno sguardo particolare alle artiste, collaborazioni con istituzioni italiane e internazionali, statue e installazioni sulla storica pista sul tetto del Lingotto che diventerà uno spazio inclusivo dedicato all'arte pubblica. Sono i cardini del nuovo corso della Pinacoteca Agnelli, illustrato dalla direttrice Sarah Cosulich.
    "Cambiamo passo con un'azione più decisa verso l'arte contemporanea. Puntiamo a trasformare la Pinacoteca in un centro culturale dinamico, inclusivo, aperto ai linguaggi multidisciplinari", ha detto la presidente Ginevra Elkann, in collegamento video con la rampa del Lingotto. La nuova Pinacoteca, che aprirà il 27 maggio, sarà un luogo che dialogherà con l'architettura industriale e con il giardino realizzato sulla pista, dedicato alla produzione di mostre inedite e di progetti site-specific commissionati ad artiste e artisti italiani e internazionali. A vent'anni dall'inaugurazione dello Scrigno di Renzo Piano - spiega Cosulich - per la prima volta la Pinacoteca introduce un inedito progetto espositivo che parte ogni volta da un'opera scelta tra i 25 capolavori della collezione, messa in relazione con altre provenienti da istituzioni internazionali. Il primo progetto di Beyond the Collection è dedicato a Pablo Picasso e Dora Maar con la Fondation Beyeler di Basilea. Il ritratto di Picasso Homme appuyé sur une table, conservato in Pinacoteca, viene messo in dialogo con la serie di ritratti di Picasso degli anni Trenta raffiguranti Dora Maar, provenienti dalla Fondation Beyeler. Viene anche presentata una selezione di fotografie della stessa Maar. Il terzo piano ospiterà mostre ideate e prodotte dalla Pinacoteca: sia progetti monografici dedicati ad artiste e artisti contemporanei sia collettive. Inaugurerà il nuovo corso la mostra Sylvie Fleury, a cura di Sarah Cosulich e Lucrezia Calabrò Visconti. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie