Cultura

Gianni De Luca e il fumetto in blockchain

A 30 anni da scomparsa, dal 21 al 23/5 nell'ambito di ARF! Kids

(ANSA) - ROMA, 20 MAG - L'arte di uno dei più importanti fumettisti italiani viene celebrata nell'ambito di ARF! Kids, in programma alla Città dell'Altra Economia di Roma dal 21 al 23 maggio, con la mostra "Il grande Gianni de Luca de Il Giornalino". La mostra, allestita nel trentennale della morte di De Luca, si compone di una ricca selezione di alcune delle sue più belle tavole originali tratte da La Trilogia Shakespeariana, Paulus e il Commissario Spada, in collaborazione con il celebre settimanale per ragazzi Il Giornalino delle Edizioni San Paolo.
    Legato alla mostra anche un progetto sperimentale e innovativo, dal titolo "Gianni De Luca e il fumetto in blockchain", pensato per unire il fumetto alla tecnologia blockchain e realizzare la prima "tokenizzazione" di tavole a fumetti. Saranno infatti creati i token di tre opere originali di De Luca tratte da "Il commissario Spada" e dalla trilogia shakespeariana. La tecnologia blockchain, attraverso al creazione di gemelli virtuali di opere originali (i token), assicura la tutela del diritto d'autore, una più regolata diffusione di conoscenze e flussi informativi e un più proficuo utilizzo anche condiviso di opere d'arte. Grazie ai non-fungible token (NFT), il fumetto (così come ogni altra arte) potrà essere diffuso, scambiato, riprodotto, condiviso in maniera digitale mantenendo la sua unicità ma al tempo stesso restando sempre "protetto" da tracciamenti certificati. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      In Collaborazione con

      Vai al sito del Maxxi

      Modifica consenso Cookie