Cultura

Pastelli di Rosalba Carriera alla Frick con "sorpresa"

Donati in mesi Covid, ora in nuova casa su Madison Avenue

(di Alessandra Baldini) (ANSA) - NEW YORK, 01 APR - Leggeri e vaporosi come tutti quelli da lei dipinti a Venezia nella prima meta' del Settecento, due pastelli di Rosalba Carriera sono entrati nelle collezioni della Frick Collection e dall'inizio di marzo sono esposti nella nuova sede temporanea su Madison Avenue. Con una coppia di saliere di Suzanne de Court, pittrice di smalti nei laboratori di Limoges alla fine del Cinquecento, i due ritratti sono le uniche creazioni di artiste donne esposte nel museo fondato dall'industriale e collezionista americano Henry Clay Frick.
    Opere ibride tra pittura e disegno, i pastelli della Carriera sono arrivati alla Frick con il lascito di Alexis Gregory, il fondatore di Vendome Press morto di Covid all'inizio della pandemia. L'editore li aveva comprati una trentina di anni fa da un mercante d'arte che a sua volta li aveva scovati in una collezione europea. "Non sappiamo niente di piu' sulla loro provenienza, ne' ci sono elementi per identificare i soggetti", spiega all'ANSA Xavier Solomon, il vice direttore e chief curator del museo che ha curato il nuovo allestimento nell'edificio in stile brutalista di Marcel Breuer in attesa che sia completata la ristrutturazione della storica "mansion" tra 71esima strada e Central Park.
    Uno dei due pastelli ha riservato una sorpresa: nel telaio, inserito a sinistra in alto, Solomon ha trovato un "santino" con le immagini dei Re Magi e una veduta della citta' di Colonia. La dedica e' una preghiera che invita i visitatori venuti dall'Oriente a proteggere "viandanti dalle mal'ore de' cammini, mal di Testa, mal caduco, Febre, da Stregarie e da ogni fonte di Malafici, Morte subitanea". L'ipotesi e' che Rosalba inserisse i santini nei quadri che spediva all'estero a quei conoscitori di molte nazionalita' che avevano fatto la fila per farsi ritrarre nella sua bottega di sole donne a San Vio: "Come una sorta di talismano per proteggere le sue creazioni durante il viaggio", spiega Solomon che sta cercando adesso di farne un censimento. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie