Fa il verso a Trump su TikTok, avrà special su Netflix

Imitazioni virali, show Sarah Cooper in streaming in autunno

L'esilarante Sarah Cooper che spopola su Tik Tok facendo il verso a Donald Trump avrà il suo speciale su Netflix. La trasmissione "Sarah Cooper: Everything's Fine" (Sarah Cooper: va tutto bene) sarà una collezione di sketch satirici, brevi interviste e vignette sulla politica americana e altri temi caldi del momento.

    Il programma, con la regia di Natasha Lyonne, attrice della celebre serie "Orange is the New Black" e creatrice del programma cult di Netflix "Russian Dolls", debutterà sul servizio in streaming il prossimo autunno in coincidenza con la stagione delle presidenziali. A produrre lo special sarà Maya Rudolph di "Saturday Night Live" che nella prossima stagione del programma satirico del sabato sera tornerà a vestire i panni della neo candidata democratica alla vicepresidenza Kamala Harris.
    Inclusa da Variety nella top ten dei "nuovi comici da tener d'occhio nel 2020", laureata in economia ed ex dipendente di Google, Sarah Cooper è nera. 42 anni e due milioni di seguaci su Twitter, da mesi l'umorista nata in Giamaica è una bestia nera di Donald Trump grazie alle sue più recenti imitazioni che si limitano a mimare i discorsi del tycoon con effetti comici irresistibili.
    La voce del presidente è sincronizzata con le espressioni facciali e il linguaggio del corpo dell'umorista, entrambi esagerati a fini comici. Sarah registra da casa, le sue imitazioni sono "low cost". Altri attori e comici americani, da Alec Baldwin su Snl a Stephen Colbert a Anthony Atamanuik, hanno fatto il verso a Trump esagerandone le caratteristiche del comportamento.
    Non così la Cooper, che mette a nudo il tycoon nel senso più letterale, sfruttando le sue stesse parole, i tic, le smorfie, il tono della voce. E c'è chi insinua che l'avversione dimostrata da Trump per TikTok sia legata al successo di Sarah sull'app cinese, popolare soprattutto tra i giovanissimi, come quando il breve video "Medicina, modi d'uso", in rete dal 23 aprile, ha fatto il verso alla famosa conferenza stampa in cui Trump ha suggerito iniezioni di disinfettante per combattere il coronavirus: è stato visionato oltre 22 milioni di volte.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie