Cronaca

A 500 giorni da caso dei coniugi cinesi zero morti nel Lazio

Registrato anche numero positivi più basso degli ultimi 9 mesi

(ANSA) - ROMA, 13 GIU - A 500 giorni dall'allerta della coppia cinese, cioè quando marito e moglie furono ricoverati all'ospedale Spallanzani, il Lazio registra zero decessi per il covid.
    Era dal 18 settembre che nella regione non erano segnalati morti per la pandemia. E il numero dei positivi è il più basso degli ultimi 9 mesi. "Oggi su 7.522 tamponi (-211) e quasi 10mila antigenici per un totale di oltre 17mila test, si registrano - spiega l'assessore regionale D'Amato - 127 nuovi casi positivi (-37), i decessi sono 0 (-8), i ricoverati sono 450 (-31). I guariti 525, le terapie intensive sono 98 (-4). Il rapporto tra positivi e tamponi è al 1,6%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 0,7%. I casi a Roma cittaà sono a quota 84. La campagna procede a un buon ritmo e gli obiettivi prefissati sono raggiungibili". (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie