Covid: aumento casi e sos varianti, Frosinone zona rossa

Da domani chiuse scuole e negozi, stop spostamenti fra comuni

(ANSA) - ROMA, 07 MAR - Un indice Rt al di sopra dell'1, l'impennata di contagi che hanno registrato un aumento di oltre il 50% in una settimana e la presenza delle varianti 'inglese' e 'brasiliana' fanno scattare da mezzanotte la zona rossa in tutta la provincia di Frosinone. "Persiste una situazione di particolare criticità nel territorio, nonostante le misure di restrizione adottate - viene spiegato nell'ordinanza firmata dal presidente della Regione Nicola Zingaretti - nella settimana dal 22 al 28 febbraio la provincia di Frosinone presenta un indice Rt in aumento rispetto alla settimana precedente raggiungendo il valore di 1.31", mostrando "un ulteriore aumento del 52.6% dei casi rispetto alla settimana precedente". Alla data del 5 marzo risultano ricoverate 247 persone, di cui 17 in terapia intensiva, "con una occupazione di posti letto dedicati alla gestione Covid-19 del 93,9% (in aumento rispetto al 74% della settimana precedente) e la presenza di cluster attivi in strutture socioassistenziali".
    "Si nota una ampia diffusione geografica dei casi in cui è stata rilevata la presenza di varianti" viene aggiunto. In particolare nei vari comuni della provincia di Frosinone vengono registrati 19 casi di "brasiliana" e 20 di "inglese".
    Da mezzanotte, per i successivi 14 giorni, saranno vietati gli spostamenti tra i comuni, chiusi i negozi ad eccezione per le attività di vendita di generi alimentari e di prima necessità. Da domani saranno, inoltre, chiuse le scuole: le attività scolastiche e didattiche delle scuole di ogni ordine e grado si svolgono esclusivamente con modalità a distanza.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie