De Luca, Natale e Capodanno quest'anno non esistono

O è il disastro. In due settimane ci giochiamo futuro del Paese

"La Campania chiede provvedimenti più rigorosi, è contraria al rilassamento, all'apertura della mobilità, a tutte le manfrine a cui stiamo assistendo, comuni piccoli, comuni grandi, cosa dobbiamo fare a Natale". Così il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, nel corso della diretta Facebook.

"In queste due settimane ci giochiamo il futuro del nostro Paese", ha aggiunto - dobbiamo avere la forza di resistere oggi a tutte le demagogie, dobbiamo avere il coraggio di dire che quest'anno Natale e Capodanno non esistono altrimenti andiamo al disastro".

 

IL VIDEO SU FB 

 

"Per quanto riguarda noi meridionali, in maniera brutalmente chiara, le ipotesi del governo" sull'uso dei fondi europei" configura un ennesimo furto nei confronti delle regioni meridionali". ha aggiunto il governatore della Campania, pe ril quale bisogna mettere in atto una "battaglia politica chiara e forte". "Ci dobbiamo preparare - ha sottolineato - nei prossimi giorni vedremo di proporre un incontro con altre regioni del sud per mettere in campo una risposta istituzionale forte, anche per verificare se i parecchi ministri campani diano cenni di esistenza oppure no". 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie