Quarantena in Russia per studentessa

In uno studentato a Mosca dove si trova per soggiorno-studio

(ANSA) - BOLOGNA, 29 FEB - Giorni di apprensione per una ragazza reggiana 21 anni e due amiche - tutte e tre studentesse della facoltà di Lingue e Letterature straniere all'Università di Bologna - che stanno partecipando a un soggiorno-studio in Russia: due di loro, tra i quali la giovane reggiana, sono state messe in quarantena, in quanto italiane partite dopo il 17 febbraio. A darne notizia è il quotidiano 'Gazzetta di Reggio'.
    Le tre ragazze, studentesse di russo, sono partite insieme dall'aeroporto di Rimini il 18 febbraio scorso e, attualmente, sono a Mosca, nello studentato del campus della Rudn, l'università che le ospita. Dopo un iniziale esame del sangue a cui sono state sottoposte senza preavviso insieme agli altri studenti internazionali dello studentato hanno subìto rigidi controlli giornalieri, per verificare se ci fosse o meno la presenza di febbre. Mercoledì scorso, poi, alcuni responsabili della struttura ospitante hanno bussato alla porta delle camere, chiedendo loro di consegnare i rispettivi passaporti.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie