Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Migranti: Schifani a Lampedusa con prefetto Valenti

Migranti: Schifani a Lampedusa con prefetto Valenti

LAMPEDUSA, 12 marzo 2023, 13:55

Redazione ANSA

ANSACheck

Priolo: Schifani al tavolo a Roma,qui per fare nostro dovere - RIPRODUZIONE RISERVATA

Priolo: Schifani al tavolo a Roma,qui per fare nostro dovere - RIPRODUZIONE RISERVATA
Priolo: Schifani al tavolo a Roma,qui per fare nostro dovere - RIPRODUZIONE RISERVATA

Il presidente della Regione Siciliana Renato Schifani, il capo del Dipartimento nazionale delle Libertà civili e immigrazione, il prefetto Valerio Valenti, e il capo Dipartimento della Protezione civile siciliana Salvatore Cocina sono atterrati a Lampedusa per un sopralluogo all'hotspot di contrada Imbriacola e un incontro con il sindaco Filippo Mannino.
    Il governatore vuole rendersi conto della situazione che c'è nel centro dove, nei giorni scorsi, sono stati trasferite 2.500 persone circa, a fronte di poco meno di 400 posti disponibili.
    Per il secondo giorno consecutivo il traghetto di linea, a causa del mare agitato, non è salpato da Porto Empedocle e quindi è saltato il programmato, da parte della Prefettura di Agrigento, trasferimento di 420 profughii.
    Ieri, per provare a tamponare l'emergenza, come disposto dal ministero della Difesa, dei C-130 dell'Aeronautica militare 280 ospiti della struttura sono stati mandati a Torino, Milano, Roma e Napoli.
    Già venerdì Schifani aveva fatto inviare coperte, vestiti e beni di prima necessità agli ospiti dell'hotspot.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza