Sicilia
  1. ANSA.it
  2. Sicilia
  3. Stromboli: Ingv, attività rientrata nella norma

Stromboli: Ingv, attività rientrata nella norma

Principi incendio causati da lapilli, appello residenti Ginostra

(ANSA) - STROMBOLI, 13 MAG - L'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha diffuso una nota per comunicare che le reti di monitoraggio sullo Stromboli "hanno registrato il rientro dei parametri alla normale attività alle ore 18:35".
    "Le immagini delle telecamere del sistema di videosorveglianza - si legge nella nota - hanno mostrato che la sequenza esplosiva di intensità maggiore precedentemente comunicata è iniziata da una delle bocche dell'area craterica centro-sud ed è stata seguita da almeno altre cinque esplosioni, di intensità minore per l'altezza e la dispersione dei prodotti grossolani. Questi ultimi hanno ricoperto la terrazza craterica, sono ricaduti anche a Pizzo, e solo in minor misura sulla Sciara del Fuoco". Attualmente, l'ampiezza media del tremore vulcanico, l'ampiezza ed il tasso di accadimento degli eventi, sottolinea ancora 'Ingv, "presentano valori nella norma".
    Sull'isola sono stati intanto segnalati alcuni principi di incendio per la caduta di lapilli incandescenti, sia sul versante di Stromboli che su quello di Ginostra. Dal piccolo borgo di Ginostra raggiungibile solo via mare uno dei 40 residenti, Gianluca Giuffrè, che è anche giornalista, lancia un appello. "Nonostante i nostri continui solleciti - dice - i lavori per la messa in sicurezza del costone roccioso sopra il porticciolo, già appaltati, non sono ancora iniziati, e quelli per l'approdo di Protezione Civile devono ancora essere ultimati. In caso di eruzione, come avvenuto oggi, il porto rappresenta per noi la nostra unica via di fuga". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie