Sicilia
  1. ANSA.it
  2. Sicilia
  3. Teatro: il Biondo assegna premi a vincitori Sicilia di scena

Teatro: il Biondo assegna premi a vincitori Sicilia di scena

A "Sukakaifa Produzioni" il riconoscimento principale

(ANSA) - PALERMO, 11 GEN - La "Compagnia Marino-Ferracane Sukakaifa Produzioni" di Castelvetrano (Trapani), "Banned Theatre" di Catania e la "Compagnia Bottega del Pane" di Montagnareale (Messina) sono i vincitori del premio "Sicilia di Scena", un progetto del Teatro Biondo di Palermo volto a sostenere e promuovere le nuove espressioni teatrali e gli artisti del territorio.
    La commissione del progetto, designata dalla direzione del Teatro, ha valutato le 50 proposte - alcune delle quali sono state eliminate per mancanza dei requisit - e ha ritenuto di assegnare il premio di produzione, con un minimo di 10 recite garantite, a "Sukakaifa Produzioni" per la realizzazione dello spettacolo "La consegna", scritto e diretto da Rino Marino e interpretato dallo stesso autore insieme a Fabrizio Ferracane.
    Il testo, finora mai andato in scena, ha vinto il Premio Fersen alla drammaturgia 2021 e farà parte del secondo volume della Tetralogia del dissenno (Editoria & Spettacolo).
    "Banned Theatre" si è aggiudicato il secondo premio, consistente nell'ospitalità per un minimo di tre recite, con il progetto "Sconfinati" di Valentina Ferrante e Micaela De Grandi, cui prenderanno parte, oltre a De Grandi e Ferrante, Massimiliano Geraci, Federico Fiorenza, Giovanna Mangiù, Ramzi Harrabi, Annunziata Capano. Gli attori e i musicisti della compagnia "guideranno" il pubblico in un viaggio nel quale si intrecciano storie inventate e testimonianze autentiche dalle traversate nel Mediterraneo, che ogni anno portano migliaia di migranti verso il nostro paese.
    Terza classificata è la "Compagnia Bottega del Pane", della quale il Teatro Biondo ospiterà lo spettacolo "Radio Killers" scritto da Valeria La Bua e da lei stessa diretto insieme a Davide Toscano. In scena, Toscano e Marta Cirello interpreteranno tre quadri diversi collegati dalla presenza di una radio, unico contatto col mondo esterno.
    Il debutto degli spettacoli, originariamente previsto per i primi di febbraio, è posticipato a data da definire a causa delle possibili limitazioni che la prolungata emergenza sanitaria potrebbe determinare. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie