Ok protocollo per 'Parco Libero Grassi'

Imprenditore 29 anni fa ucciso perché non si piegò al racket

(ANSA) - PALERMO, 29 AGO - È stato firmato il protocollo tra il comune di Palermo e l'associazione "Parco Libero", dedicato all'imprenditore Libero Grassi, ucciso 29 anni fa dai sicari di cosa nostra, perché non volle piegarsi al racket delle estorsioni. "È un regalo per mio padre e mia madre, spero finalmente di potere realizzarlo" ha detto Alice, figlia dell'imprenditore che ha sottoscritto l'accordo con il sindaco, Leoluca Orlando, in via Alfieri, dove Libero Grassi è stato ucciso e dove è stato commemorato stamattina. Un "parco Libero" pensato e voluto dalla famiglia e da un gruppo di professionisti e cittadini, in una area degnata di Palermo, nella borgata di Acqua dei corsari. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie