Cantieri LavoRas, assunti 13 disoccupati a Sanluri

Comune, contratto part-time di otto mesi

(ANSA) - SANLURI, 24 NOV - Il Comune di Sanluri assume a tempo determinato 13 disoccupati tra laureati, diplomati e operai per due cantieri Lavoras.
    Le domande potranno essere inoltrate nei prossimi giorni, esclusivamente da canale telematico, all'Aspal che si occuperà dall'accoglimento delle richieste e di valutare i requisiti dei candidati.
    Il bando è già stato pubblicato (sia nel sito del Comune sia in quello di Sardegna Lavoro) e permetterà agli interessati di verificare se sono in possesso dei requisiti richiesti e della modalità per inoltrare domanda.
    I progetti partiranno a gennaio e sono finanziati con i progetti Lavoras annualità 2019 per un importo di euro 199.964.
    Il primo cantiere (importo finanziato euro 63.089) ha la finalità di riqualificare parchi e giardini cittadini, e prevede l'impiego di 4 lavoratori (due operai generici, un muratore e un giardiniere) e sarà affidato a una cooperativa esterna.
    Il secondo cantiere (importo 136.875) verrà utilizzato per il censimento di tutto il patrimonio comunale immobiliare e mobiliare. Per questo progetto serviranno un ingegnere civile, 2 istruttori direttivi esperti contabili, e sei diplomati (due geometri, due ragionieri, due amministrativi). Gli assunti per questo cantiere saranno a tutti gli effetti dipendenti del Comune.
    Tutti i tredici contratti saranno a tempo determinato di 8 mesi, part-time 20 ore settimanali per 5 giorni lavorativi. Nel sito del Comune è possibile visionare l'Avviso e la mappa iconografica che spiega, passo per passo, come accedere e compilare on line la domanda di partecipazione al cantiere.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie