Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Elezioni regionali in Sardegna: la cronaca dello spoglio in DIRETTA

LIVE

Elezioni regionali in Sardegna: la cronaca dello spoglio in DIRETTA

I dati delle grandi città a rilento

26 febbraio 2024, 23:25

Redazione ANSA

ANSACheck

Alessandra Todde - RIPRODUZIONE RISERVATA

Alessandra Todde - RIPRODUZIONE RISERVATA
Alessandra Todde - RIPRODUZIONE RISERVATA

Punti chiave

23:20

1.710 sezioni su 1844; Todde 45,3%, Truzzu 45,1%

Quando sono state scrutinate 1.710 sezioni su 1.844 è sempre in testa Alessandra Todde, candidata del campo largo a trazione M5s-Pd con il 45,3 (308.521 preferenze), davanti a Paolo Truzzu del centrodestra con il 45,1% (306.854). Renato Soru della Coalizione sarda si attesta all'8,6% (58.727 voti), chiude la candidata di Sardigna R-esiste Lucia Chessa con l'1% (6.669).

22:50

FdI, riconteggio voti in tribunale in alcuni paesi

In alcuni Comuni della Sardegna si andrà al riconteggio dei voti in Corte d'appello. Lo annuncia il deputato di Fratelli d'Italia, Gianni Lampis, arrivato in tarda serata nella sede del comitato elettorale del candidato presidente del centrodestra Paolo Truzzu. Problemi sul conteggio dei voti sarebbero stati riscontrati - secondo quanto si apprende - in particolare a Luras (in provincia di Sassari) e Narcao (provincia Sud Sardegna).

22:10

Zingaretti, complimenti alla presidente Todde

"Ennesima conferma: uniti si può vincere, divisi si perde sicuro. Complimenti alla presidente Alessandra Todde e a tutto il centrosinistra sardo. Grazie Elly Schlein per aver tenuto la barra dritta: contenuti chiari e cultura unitaria!". Lo scrive su X il deputato del Pd Nicola Zingaretti.

22:07

86% sezioni, Todde avanti su Truzzu dello 0,4%

E' ancora testa a testa per la sfida delle regionali in Sardegna che si deciderà probabilmente in zona Cesarini. A contendersi la vittoria Alessandra Todde, candidata del centrosinistra, e Paolo Truzzu per il centrodestra. Con l'86% delle sezioni scrutinate (1586 su 1844), l'esponente M5s resta davanti con il 45,4%, mentre il sindaco di Cagliari è al 45%: li separano circa 3mila voti. Intanto risale la china al Fdi: il partito di Giorgia Meloni torna primo col 14%, mentre il Pd si ferma al 13,9%. Quasi invariati i risultati per gli altri sfidanti governatori: 8,6% per Renato Soru e 1% per Lucia Chessa.

22:04

Todde avanti, ma centrodestra batte campo largo

Lo scrutinio non è ancora terminato, mancano ancora meno di 400 sezioni da inserire nel portale ufficiale della Regione, ma già qualche prima analisi è possibile: Alessandra Todde col suo 45,5% è davanti di mezzo punto su Paolo Truzzu, al 45%. la differenza tra loro è di circa 3mila voti. Ma la coalizione di centrosinistra, con il campo largo a trazione Pd.M5s, resta più indietro al 42,7% e non riesce a trainarla. Diverso, invece, il discorso per il sindaco di Cagliari: forse anche per l'esercizio del voto disgiunto, il centrodestra scavalca il suo candidato governatore con il 48,9%, battendo - allo stato attuale - gli avversari.

20:47

Soru: 'I miei migliori auguri ad Alessandra Todde'

Se il trend in crescita del campo largo a trazione M5s-Pd dovesse essere confermato "ne approfitto per fare i migliori auguri ad Alessandra Todde, e a tutta la Sardegna perché possano superare il mal governo piuttosto disastroso di questi ultimi cinque anni e possano davvero fare bene per la nostra regione". Lo ha detto Renato Soru, candidato governatore della Coalizione sarda, appena arrivato nella sede del comitato elettorale commentando i risultati.

Video Regionali Sardegna, l'attesa all'esterno del quartier generale di Todde

 

20:42

Todde incrementa il vantaggio su Truzzu dello 0,6%

La candidata del centrosinistra alle regionali in Sardegna, Alessandra Todde, incrementa dello 0,6% (circa tremila voti) il suo vantaggio sullo sfidante del centrodestra Paolo Truzzu. L'esponente di M5s raggiunte il 45,6%, mentre il sindaco di Cagliari scende al 45%. Attualmente sono state scrutinate 1413 sezioni su 1844, il 76,6%. Secondo i dati pubblicati sul portale regionale, Renato Soru, leader della Coalizione Sarda si ferma all'8,4%, e Lucia Chessa all'1%.

20:16

71% sezioni, Todde avanti dello 0,3% su Truzzu

Prosegue il testa a testa ma Alessandra Todde continua a essere in vantaggio sullo sfidante Paolo Truzzu nella corsa per le regionali in Sardegna quando mancano poco più di 500 sezioni alla conclusione. Secondo i dati caricati sul portale regionale - su 1321 sezioni scrutinate su 1844 (il 71,6%) - la candidata del centrosinistra è davanti con il 45,5%, mentre l'aspirante governatore del centrodestra è al 45,2%. Renato Soru si ferma, attualmente, all'8,3% e Lucia Chessa all'1%.

21:07

Tajani: 'Avanti per vincere in Abruzzo e Basilicata'

"Quando ci saranno i risultati definitivi parleremo, andiamo avanti per vincere in Abruzzo e in Basilicata". Così il vicepremier e segretario di FI, Antonio Tajani, lasciando Palazzo Chigi ha risposto sul voto alle Regionali in Sardegna. A chi gli domandava se cambieranno gli equilibri nella maggioranza visto che Forza Italia sta doppiando la Lega, ha replicato: "Non cambia nulla, in Italia c'è il vizio che per elezioni di un comune... Ma cosa cambia... Siamo tutti calmissimi, nessuno è nervoso, siamo serafici".

19:37

67% sezioni, Pd primo partito, seguono Fdi e M5s

Quando ormai ci si appresta ad arrivare al 70% di sezioni scrutinate (ora il 67,2%, ossia 1.239 su 1.844) si consolidano i risultati delle singole liste a livello regionale nelle elezioni per il rinnovo dell'assemblea legislativa sarda e l'elezione del governatore. Allo stato attuale il Partito democratico è il primo partito con il 14,2%, segue Fratelli d'Italia col 13,8%, quindi M5s al 7,7%, Forza Italia al 7% e la Lega al 3,7%. Il Partito sardo d'Azione, movimento del governatore uscente e non ricandidato, Christian Solinas, è attualmente al 5,5%.

19:17

66% dei seggi, Todde al 45,5% sorpassa Truzzu al 45,1%: in vantaggio la candidata del campo largo a trazione Pd-M5s

Iniziano ad arrivare sulla piattaforma informatica regionale i dati dei grandi Comuni ed è sorpasso. Alessandra Todde ritorna in vantaggio su Paolo Truzzu nella competizione elettorale per la guida della Regione Sardegna. Quando sono state scrutinate 1228 sezioni su 1844 (il 66,6%), la candidata del campo largo a trazione Pd-M5s passa nuovamente avanti col 45,5%, in vantaggio sullo sfidante del centrodestra - che durante la serata aveva allungato di 4 punti percentuali, resta per ora al 45,1%. Seguono sempre Renato Soru con la Coalizione Sarda all'8,5% e Lucia Chessa con Sardigna R-esiste allo 0.9%.

18:58

1139 sezioni, Todde e Truzzu a pari merito al 45,3%

Alessandra Todde e Paolo Truzzu sono entrambi al 45,3% nella corsa per le regionali in Sardegna dove procedono a rilento le operazioni di caricamento dei dati sul portale della Regione relativi allo spoglio delle schede. La candidata del centrosinistra, che aveva iniziato avanti la prima parte dello scrutinio, ha recuperato lo svantaggio nel corso della lunga serata. Attualmente sono state scrutinate 1139 sezioni su 1844, ossia il 61,8%. 

18:25

Truzzu e Todde appaiati con uno scarto dello 0,6%

Si assottiglia la distanza tra il candidato del centrodestra Paolo Truzzu e la candidata governatrice del centrosinistra Alessandra Todde, nella sfida per il governo della Regione Sardegna. Quando sono state scrutinate 991 sezioni su 1844, il 53,7%, l'esponente di Fdi e sindaco di Cagliari scende al 45,6%, mentre l'esponente M5s sale al 45%. Iniziano, infatti, ad arrivare sul portale regionale i dati che vengono caricati dai comuni isolani, ma continuano a mancare ancora i grandi centri. Renato Soru si attesta all'8,1 e Lucia Chessa all'1%.

17:49

Oltre 40% delle sezioni scrutinate in Sardegna, Truzzu sempre avanti

Dopo oltre 10 ore e mezzo dall'inizio dello scrutinio il dato ufficiale sulle elezioni regionali in Sardegna non arriva al 50% delle sezioni scrutinate e si ferma al 44,4% ossia 819 su 1844. I dati ancora parziali vedono ridursi il vantaggio del candidato del centrodestra Paolo Truzzu al 46,7%, mentre Alessandra Todde del centrosinistra recupera qualcosa e si ferma attualmente al 44,3%. Sempre dietro Renato Soru con la sua Coalizione sarda all'8,1% e Lucia Chessa con Sardigna R-esiste allo 0,9%. Intanto, però, iniziano a delinearsi i risultati - sempre parziali - per le singole liste: il Partito democratico si attesta per ora al 14,2%, seguito da Fratelli d'Italia al 13,5%, Forza Italia all'8,2, mentre il Movimento 5Stelle al 7,7% con la Lega che, invece, si ferma attualmente al 4%. 

17:47

Irritazione dello staff di Todde, 'Regione non carica dati grandi città'

Ci sarebbe una "strategia di comunicazione ben precisa" dietro al ritardo nel caricamento dei dati delle grandi città, Cagliari, Sassari e Quartu Sant'Elena, nel portale della Regione con i risultati ufficiali. Ne sono convinti alcuni componenti dello staff di Alessandra Todde.

17:26

Conte va a Cagliari: 'Todde merita il nostro abbraccio'. Anche Schlein è in partenza

"Sono in partenza, comunque vada voglio abbracciare la nostra Alessandra Todde". Così Giuseppe Conte intercettato dall'ANSA, in partenza per Cagliari. "Non erano tanti quelli che immaginavano una sfida così aperta in Sardegna. Si va al fotofinish, il risultato è sul filo di lana e può essere deciso da una manciata di voti. Che si vinca o che si perda, però, sarà stato comunque un risultato straordinario e Alessandra Todde merita l'abbraccio di tutta la nostra comunità per il gran lavoro fatto".

Anche la segretaria del Pd Elly Schlein è in partenza per Cagliari per seguire lo spoglio delle elezioni. 

16:51

Dati grandi città a rilento, Todde in testa a Cagliari-Sassari

Paolo Truzzu avanti di quasi quattro punti (47,4%) secondo il portale della Regione dove vengono caricati i dati elettorali ufficiali per le regionali in Sardegna. Ma il caricamento dei risultati va a rilento e, in molti casi, mancano diversi numeri che riguardano le grandi città e che stentano ad arrivare al centro di elaborazione dati. Più veloci i Comuni dove lo spoglio sembra procedere più celermente.
Sul sito istituzionale del comune di Cagliari con 108 sezioni scrutinate su 173 la leader della coalizione del centrosinistra Alessandra Todde è ancora avanti con il 53.41%, mentre Truzzu insegue al 34.31%. Renato Soru si ferma per ora al 10.73% e Lucia Chessa all'1.55%. A Sassari, sempre secondo i dati pubblicati sul sito del comune dove sono state caricate 87 sezioni su 140, Todde è in vantaggio con il 53.62%, mentre Truzzu è al 36.18%. Dietro Soru con il 9,56% e Chessa con lo 0.64%. 

16:23

Quasi 30% delle sezioni scrutinate, Truzzu avanti

Quasi il 30% delle sezioni scrutinate (il 28,3%) dopo 9 ore dall'avvio delle operazioni di spoglio delle schede: Paolo Truzzu del centrodestra risulta in vantaggio nella competizione elettorale per le regionali in Sardegna. Il sindaco di Cagliari ed esponente Fdi ha ottenuto finora il 47% delle preferenze, mentre Alessandra Todde del centrosinistra è ferma al 44%. Tra loro una distanza di 5mila voti, secondo i dati ufficiali della Regione Sardegna. Renato Soru arriva all'8% mentre Lucia Chessa si ferma all'1%. I dati continuano ad arrivare a rilento.

15:40

Oristano e Olbia trainano la rimonta di Truzzu, dato regionale vede ancora Truzzu in vantaggio di 1%

Mentre a Cagliari Alessandra Todde resta ampiamente in vantaggio sul candidato governatore in Sardegna Paolo Truzzu, attuale sindaco del capoluogo isolano, nelle città di Olbia (storica roccaforte di Forza Italia) e di Oristano il risultato dello spoglio sembra trainare la rimonta dell'esponente di Fdi. Se il dato regionale si ferma a 436 sezioni scrutinate su 1844 (il 23,6%) con Todde al 44,6% e Truzzu 46,5%, a Oristano (18 sezioni su 36) il primo cittadino di Cagliari è avanti con il 47.12% delle preferenze ottenute finora mentre la leader del Campo largo a trazione Pd-M5s si ferma al 39.25%. A Olbia il divario è minore: Truzzu è al 51.6%, mentre Todde è al 42.37% Todde, quando sono state scrutinate. Ovviamente si tratta ancora di dati molto parziali che devono essere consolidati nel corso della serata, mentre il caricamento dei numeri sul portale regionale va molto a rilento. 

14:55

Si allarga a Sassari il divario tra Todde e Truzzu

A Sassari si allarga il divario tra la candidata del campo largo a trazione Pd-M5s, Alessandra Todde, e quello del centrodestra, Paolo Truzzu. Nelle 59 sezioni in cui le operazioni di spoglio per le elezioni regionali in Sardegna si sono già chiuse e il 38,09% di schede scrutinate sulle 140 sezioni della seconda città dell'isola, l'esponente pentastellata ha raccolto 10.992 voti, pari al 53,06% delle preferenze, mentre il sindaco di Cagliari si attesta al 37,74% con 7.818 voti. Migliora di poco rispetto ai dati di questa mattina Renato Soru, leader della Coalizione Sarda, che ha incassato 1.792 preferenze ed è all'8,65%. Lucia Chessa di Sardigna R-esiste ha collezionato per ora 114 voti, pari allo 0,55%. 

14:54

315 sezioni scrutinate, Truzzu al 46,1%, Todde al 45

Quando sono state scrutinate 315 sezioni su 1844 (il 17,1%), il leader del centrodestra Paolo Truzzu va avanti al 46,1% rispetto ad Alessandra Todde del centrosinistra che si ferma, per ora al 45%. Circa 1000 , anche in questo caso, i voti di distacco tra i due Restano dietro Renato Soru con il 7,9% e Lucia Chessa con l'1%. 

14:40

A Cagliari Todde avanti di quasi 20% su Truzzu, oltre il 40% di sezioni scrutinate in città 71 su 173

Alessandra Todde stacca di quasi 20 punti Paolo Truzzu nella sua città Cagliari nella sfida per le regionali in Sardegna. Con oltre il 40% di sezioni scrutinate nel capoluogo sardo (71 su 173), la leader del centrosinistra ha ottenuto, finora, il 53.43%, mentre il sindaco della città e leader della coalizione di centrodestra arriva al 34.28%. Renato Soru è al 10.75% mentre Lucia Chessa all'1.54%. I dati, ancora molto parziali, sono stati pubblicati sul sito istituzionale del Comune di Cagliari. 

14:26

Scrutinio al 12%, Todde avanti di 1000 voti su Truzzu. Soru sempre sotto al 10%

Mille voti separano ora Alessandra Todde del centrosinistra da Paolo Truzzu del centrodestra nello scrutinio per le regionali in Sardegna.
Quando sono state scrutinate 225 sezioni su 1844 (il 12,2%) la candidata del campo largo a trazione Pd-M5s ora è avanti col 46,1% sul sindaco di Cagliari fermo al 45,3%. Renato Soru, leader della Coalizione Sarda, è al 7,7%, mentre Lucia Chessa di Sardigna R-esiste allo 0,9%. 

14:20

Testa a testa Todde-Truzzu con 10% sezioni scrutinate

 Alessandra Todde in leggero vantaggio su Paolo Truzzu quando sono state scrutinate complessivamente 190 sezioni su 1844, ossia il 10,3%. Prosegue con un testa a testa la lunga serata dello spoglio delle schede elettorali, che continua ad andare molto a rilento. La candidata del capo largo a trazione Pd-M5s ha ottenuto finora il 45,9% delle preferenze. Il candidato del centrodestra, invece, con il 45,3%. Seguono Renato Soru leader della Coalizione sarda con il 7,9%, mentre Lucia Chessa e la sua lista Sardigna R-esiste, con lo 0,9%. 

13:56

Scrutinate 139 sezioni su 1844; Todde 45,9%, Truzzu 45,3%

 Quando sono state scrutinate 139 sezioni su 1.844 - secondo i dati ufficiali forniti dalla Regione Sardegna - è sempre testa a testa alle regionali sarde tra Alessandra Todde per il campo largo a trazione Pd-M5s con il 45,9% e Paolo Truzzu del centrodestra, al 45%. Renato Soru con la Coalizione sarda è al 7,8%, chiude l'indipendente Lucia Chessa di Sardigna R-esiste con l'1%. 

13:26

Scrutinate 91 sezioni su 1844; Todde 45,9%, Truzzu 45%. Seguono Renato Soru (8,2%) e Lucia Chessa (0,9%)

 Quando sono state scrutinate 91 sezioni su 1.844 - secondo i dati ufficiali forniti dalla Regione Sardegna - alle elezioni regionali è testa a testa fra Alessandra Todde per il campo largo a trazione Pd-M5s (45,9%) e Paolo Truzzu del centrodestra (45%). Renato Soru con la Coalizione sarda è al 8,2%, chiude Lucia Chessa di Sardigna R-esiste con 0,9%. 

13:04

Scrutinate 47 sezioni su 1844; Todde 46,3%, Truzzu 44,3%. Seguono Soru (8,4%) e Chessa (1%)

 Quando sono state scrutinate 47 sezioni su 1.844 - secondo i dati ufficiali forniti dalla Regione Sardegna - alle elezioni regionali torna in testa Alessandra Todde per il campo largo a trazione Pd-M5s con il 46,3%, mentre Paolo Truzzu del centrodestra segue con il 44,3%.
Renato Soru con la Coalizione sarda sale al 8,4%, chiude Lucia Chessa di Sardigna R-esiste con l'1%. 

12:49

Scrutinate 26 sezioni su 1.844: Truzzu 48,2%, Todde 44,1%. Terzo Soru con il 6,9%, Chessa 0,8%

Secondo i dati ufficiali forniti dalla Regione, quando sono state scrutinate 26 sezioni su 1844, ora è in testa Paolo Truzzu del centrodestra con il 48,2%, mentre Alessandra Todde per il campo largo a trazione Pd-M5s si attesta al 44,1%. Renato Soru con la Coalizione sarda è al 6,9%, chiude Lucia Chessa di Sardigna R-esiste con lo 0,8%. 

12:11

Youtrend, netto calo di Truzzu a Cagliari

Si conferma la tendenza, nella città di Cagliari, del vantaggio di Alessandra Todde (campo largo a trazione Pd-M5s) nei confronti del sindaco Paolo Truzzu, candidato governatore per il centrodestra.
Secondo un calcolo effettuato da Youtrend e pubblicato su X, su 17 sezioni Todde ha conquistato 2.854 voti, 283 in più rispetto ai voti presi da Massimo Zedda, candidato del centrosinistra nelle stesse sezioni nel 2019. Truzzu, invece, ha ottenuto 1.847 voti in quelle stesse sezioni, cioè 736 in meno rispetto ai voti presi da Christian Solinas, governatore uscente del centrodestra, nel 2019. 

11:49

A Olbia su 5 sezioni avanti Truzzu col 52,3%, candidata del campo largo Todde al 41,9%

Anche a Olbia le operazioni di scrutinio stanno procedendo a rilento. Alle 11, nelle quattro sezioni scrutinate su un totale di 54, risulta avanti il candidato del centrodestra Paolo Truzzu con 3.600 voti (52,3%) mentre la candidata del campo largo Alessandra Todde conquista 2.900 preferenze (41,9%). Renato Soru si attesta sul 5%, Lucia Chessa allo 0,7%.

A volare nelle preferenze dei candidati consiglieri spiccano i nomi di Giuseppe Meloni del Partito Democratico, Angelo Cocciu candidato con Forza Italia e Giuseppe Fasolino in lista con i Riformatori Sardi. Sia Meloni che Cocciu sono consiglieri regionali uscenti, mentre Fasolino è assessore regionale alla Programmazione e Bilancio. In alcune sezioni si sta assistendo ad un vero e proprio testa a testa tra i candidati Truzzu e Todde, con uno scarto di appena un voto. Ad Arzachena risulta per ora in testa il candidato Paolo Truzzu.

11:29

Todde in vantaggio a Sassari su 12 sezioni, al 52,4%

A Sassari, con 12 sezioni scrutinate, la candidata del campo largo a trazione Pd-M5s, Alessandra Todde, è in vantaggio sul candidato del centrodestra Paolo Truzzu.
L'esponente pentastellata ha ottenuto il 52,41% dei voti già vagliati, pari a 1.230 preferenze, contro il 38,77% dei voti andati al sindaco di Cagliari, che si ferma a 910 preferenze.
Nettamente staccato Renato Soru, a capo della Coalizione Sarda, che si ferma a 197 preferenze, pari all'8,39%. Dieci voti per Lucia Chessa di Sardigna R-esiste (0,43%). 

11:23

Cautela al comitato di Todde, 'numeri parziali'

 Si respira un cauto ottimismo nella sede elettorale, a Cagliari, della candidata del campo largo a trazione Pd-M5s, sostenuta da dieci liste, Alessandra Todde. "I numeri sono ancora parziali, è molto presto", è la dichiarazione strappata al coordinatore regionale pentastellato e senatore Ettore Licheri, che non vuole spingersi oltre nonostante la tendenza, a sole 10 sezioni scrutinate, a favore di Todde. Ma nel piano terra di via Dante 45, mentre la sala stampa si popola di giornalisti di tutte le testate nazionali, impegnati nei collegamenti con i rispettivi tg, l'adrenalina sale mentre arrivano pian piano dai seggi i risultati ufficiali. 

10:36

Dieci sezioni su 1844, Todde 53,7, Truzzu 40,3%. Terzo Soru con il 5%, Chessa 1%

 Iniziano ad arrivare i primi dati sullo spoglio delle schede per le regionali in Sardegna. Secondo i dati ufficiali forniti dalla Regione, quando sono state scrutinate 10 sezioni su 1844, in testa Alessandra Todde per il campo largo a trazione Pd-M5s che raggruppa 10 liste con il 53,7%, segue Paolo Truzzu del centrodestra (sostenuto da nove liste) con il 40,3%; Renato Soru con la Coalizione sarda formata da cinque liste è al 5%, mentre Lucia Chessa di Sardigna R-esiste all'1%. 

10:29

Nel paese più piccolo (81 abitanti) vince Todde

 Quando ancora non è stata scrutinata, ufficialmente, alcuna sezione delle 1844 in Sardegna, emerge il dato ufficioso del più piccolo paese sardo, Baradili, 81 abitanti in provincia di Oristano.
La candidata del campo largo a trazione M5s-Pd Alessandra Todde ha ottenuto 22 preferenze, Paolo Truzzu del centrodestra 19, Renato Soru con la Coalizione sarda 3, 1 per Lucia Chessa di Sardigna R-esiste. 

09:50

 Deidda, in 5 anni non abbiamo governato brillantemente

"Paghiamo che forse in 5 anni non abbiamo governato proprio brillantemente. Io sono sempre ottimista, la partita si gioca sino all'ultima sezione. Mi aspettavo questo risultato a Cagliari, sapevo che non sarebbe stata una passeggiata". Lo afferma Salvatore Deidda, deputato di Fdi in collegamento con Rainews24 commentando i primi dati, anche se non ufficiali, che indicano Alessandra Todde in vantaggio a Cagliari. 

09:37

Spoglio a rilento, Todde in vantaggio a Cagliari. Zero sezioni scrutinate, dati non ufficiali forniti dai partiti

Procede a rilento lo spoglio delle schede elettorali alle regionali in Sardegna. A due ore e mezzo dall'avvio delle operazioni, ancora nessun dato ufficiale è stato fornito dalla Regione. Intanto emergono dati, ma naturalmente non ufficiali, da parte dei partiti con i loro rappresentanti ai seggi. Secondo i dati forniti dal Movimento 5 stelle, la candidata del campo largo a trazione M5s-Pd Alessandra Todde è in vantaggio su Paolo Truzzu del centrodestra in quattro sezioni a Cagliari e una a Porto Torres. Terzo Renato Soru con la Coalizione sarda, ultima Lucia Chessa di Sardigna R-esiste. 

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza