Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Calcio: Ranieri festeggia con un 2-0 il ritorno a Cagliari

Calcio: Ranieri festeggia con un 2-0 il ritorno a Cagliari

Col Como in gol Pavoletti e Azzi, i rossoblù ora sono sesti

CAGLIARI, 14 gennaio 2023, 19:47

Redazione ANSA

ANSACheck

Allenatore Cagliari Claudio Ranieri - RIPRODUZIONE RISERVATA

Allenatore Cagliari Claudio Ranieri - RIPRODUZIONE RISERVATA
Allenatore Cagliari Claudio Ranieri - RIPRODUZIONE RISERVATA

Il Cagliari riparte con il piede giusto. Anzi con il piedone di Pavoletti: è lui, con un anticipo di destro su Odenthal, a spianare la strada alla vittoria sul Como e al ri-esordio trionfale di Claudio Ranieri sulla panchina rossoblù.
    Nella ripresa il raddoppio con il nuovo arrivato Azzi, schierato titolare a sorpresa: forse un tiro, forse un cross aiutato dal vento. Ma conta il risultato: palla sotto il sette alla sinistra di Ghidotti.
    Due a zero dopo meno di cinquanta minuti per regalare la festa al tecnico romano tornato in Sardegna per provare a riportare subito il Cagliari in A.
    Per l'ex allenatore del Leicester grande accoglienza del pubblico con il sold out sugli spalti. A proposito di Premier in tribuna c'era anche Gianfranco Zola, giocatore di Ranieri a Napoli e Londra, seduto accanto al suo vecchio compagno di squadra nei Blues Dennis Wise, ora presidente del Como.
    Ranieri si è spaventato un po' quando Cerri, sullo zero a zero, si è presentato solo davanti a Radunovic. Che però ha respinto in qualche modo il suo tiro a pochi metri dalla porta. Poi è cominciata la festa con la zampata in area di Pavoletti su cross di Zappa.
    Cagliari ben sistemato con un inedito 3-5-2: pochi pericoli, anzi nessuno, sino al 2-0 firmato da Azzi. A quel punto il Como ha tentato il tutto e per tutto. E su retropassaggio errato di Kourfalidis, Cerri si è mangiato il gol che avrebbe potuto riaprire il match. Poi ancora lariani all'attacco, ma Cagliari più o meno con la situazione sotto controllo.
    Anche dal punto di vista psicologico rispetto al passato è sembrato un altro Cagliari. Gioco non brillante, ma Ranieri lo aveva in qualche modo previsto e preannunciato. Mi basta anche l'uno a zero- aveva detto ieri. E invece ha sbagliato: è finita 2 a zero. Con Pavoletti, uscito mezzo acciaccato prima del fischio finale, che si è preso applausi del pubblico e abbraccio di Ranieri.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza