Sardegna
  1. ANSA.it
  2. Sardegna
  3. Covid: Aou Sassari, "Alghero strategica per la gestione"

Covid: Aou Sassari, "Alghero strategica per la gestione"

Equipe di anestesisti rianimatori per una terapia intensiva

(ANSA) - SASSARI, 08 GEN - Crescono i casi di Covid e l'Aou di Sassari riorganizza le attività, con una rimodulazione dei posti letto, in particolare, all'ospedale Marino di Alghero.
    L'Aou, inoltre, è pronta a mettere a disposizione quattro dirigenti medici rianimatori che potranno supportare i colleghi dell'ospedale civile di Alghero. Con l'Asl di Sassari c'è l'accordo che consentirà di aprire la terapia intensiva del nosocomio della città catalana. In questo modo, sarà possibile gestire eventuali peggioramenti dei pazienti ricoverati all'ospedale Marino di Alghero. "Alghero è strategica per la gestione del Covid nel nord ovest Sardegna - afferma il direttore sanitario dell'Aou, dottor Francesco Bandiera -. Per questo con la Asl di Sassari abbiamo deciso di creare un team di 8 anestesisti-rianimatori, 4 arriveranno dalla nostra azienda e 4 sono già in forze ad Alghero. Questo gruppo potrà gestire una terapia intensiva con casi meno gravi rispetto a quelli che vengono trattati a Sassari. Una soluzione di questo tipo consentirebbe all'hub di Sassari di non attivare come reparto Covid anche la terapia intensiva post operatoria (Tipo) quindi di dover ridurre gli interventi chirurgici complessi, a esempio quelli oncologici che sono numerosi e complessi".
    L'ospedale civile algherese, inoltre, con questa soluzione continuerebbe ad avere tra le sue fila ben 11 anestesisti che possono garantire le attività del punto nascita e quelle degli altri reparti chirurgici. "Una scelta che - dice Bandiera - vedrebbe i tre ospedali - Sassari, Alghero Marino e Alghero civile - lavorare in una logica di rete, di hub e spoke".
    "Il Covid è un problema comune, di tutti - aggiunge il direttore generale dell'Aou di Sassari, Antonio Lorenzo Spano - e va gestito in maniera sinergica per dare una risposta efficace in termini assistenziali. Il fatto di aprire una terapia intensiva Covid ad Alghero - così come peraltro era già stato fatto in un passato recente - potrà risultare ancora una volta vincente.
    Siamo in un momento di particolare recrudescenza del virus e l'apertura della terapia intensiva algherese servirà per un periodo limitato", conclude Spano. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie