Sardegna

Rogo Oristanese: gli aiuti arrivano anche con la Croce Rossa

Circa 120 balle di fieno e cinque cisterne d'acqua

Al momento dell'emergenza i volontari sono intervenuti con le ambulanze e i pick-up, ma già da lunedì scorso sono arrivati sei mezzi di emergenza e soccorso arrivati lunedì all'alba via nave da Civitavecchia ad Olbia.
    Ora gli uomini e le donne della Croce Rossa Italiana in Sardegna sono nuovamente a lavoro per trasportare gli aiuti alle popolazioni delle comunità colpite dagli incendi, in coordinamento con la Coldiretti e i sindaci del territorio.
    "Oggi stiamo portando in loco cinque cisterne per l'acqua da Assemini a Santu Lussurgiu sempre con i nostri mezzi - dice all'ANSA il presidente regionale Cri Sergio Piredda - mentre in questi giorni abbiamo trasportato circa 120 rotopresse di fieno.
    Domani interverremo anche a Sennariolo. Vorrei poi ringraziare pubblicamente la Capitaneria di Porto di Olbia e la Moby - aggiunge Piredda - che ci hanno permesso di fare arrivare in tempi brevi e a titolo gratuito i mezzi speciali in Sardegna messi a disposizione dal Comitato Nazionale".

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie