Sardegna

Picchiò un cliente di un locale, Daspo urbano per un 42enne

Decisione del questore di Cagliari, divieto per due anni

Aveva aggredito selvaggiamente il cliente di un locale, picchiandolo e continuando a malmenarlo anche quando era a terra. Il Questore di Cagliari, Paolo Rossi, ha emesso il primo Dacur, il divieto di accesso alle aree urbane, (Daspo urbano) nei confronti di un uomo di 42 anni, personaggio già noto alle forze dell'ordine, di Quartu Sant'Elena. Il 13 giugno scorso il 42enne aveva litigato con un cliente all'interno del locale e poi lo aveva aggredito. Aveva colpito la vittima con due pugni al volto provocandone la caduta a terra e poi aveva continuato ad infierire su di lui con un calcio alla testa sino a procurargli un trauma cranico-facciale ed una frattura della mandibola con prognosi di 30 giorni.
    Vista la pericolosità del 42enne, accertata anche dalle indagini condotte dalla Divisione Polizia Anticrimine, è scattato il Dacur. Il 42enne per due anni avrà il divieto accedere, dalle 12 alle 07, all'interno di "pubblici esercizi e di locali di pubblico trattenimento ubicati nella zona ove sono stati commessi i reati, nonché di stazionare nelle immediate vicinanze degli stessi locali".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie