Sa Die: video-appello, esponete la bandiera dei Quattro Mori

Iniziata di Assemblea Natzionale Sarda per il 28 aprile

L'Assemblea Natzionale Sarda (ANS) in occasione di Sa Die de sa Sardigna, mercoledì 28 aprile, ha avviato la campagna social "Custa est s'ora". Dal 1993 il 28 aprile è la "Giornata del Popolo Sardo" e ANS intende renderla una vera propria festa nazionale, "la festa del popolo sardo. Una festa in cui si ribadisce l'orgoglio di essere Sardi e di volerlo mostrare a tutt"i.

Lo fa con un video promozionale pubblicato sui propri canali social Facebook, Instagram, Twitter e YouTube realizzato con la partecipazione dell'attore Toty Resta e con il contributo della voce fuori campo dell'attore Giovanni Carroni. Il video, con una metafora dell'Orologiaio, vuole ricordare, a tutti i sardi che "Custa est s'ora di sentirsi sardi e di dimostrarlo con un semplice gesto: esporre la bandiera della Sardegna, forse il simbolo più amato e riconosciuto da tutti i sardi, fuori dalla propria finestra o balcone".

"Custa est s'ora", è una citazione diretta dell'inno ufficiale della Sardegna, "Su patriota sardu a sos feudatarios", noto anche come "Procurade 'e moderare". Vuole essere un'esortazione a festeggiare ma anche, come dicono gli altri estratti dell'inno, a "svegliarsi e agire in prima persona, ma uniti come un vero Popolo, per risollevare le sorti della Sardegna, soprattutto in questo periodo particolare che la società sarda sta vivendo, tra pandemia e crisi economica, affidandosi soprattutto alle nuove generazioni di sardi".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie