Alluvione Bitti: UniCredit, moratoria 12 mesi sui mutui

Aiuti a tasso agevolato per famiglie e imprese

 In seguito al maltempo che ha colpito il 28 novembre 2020 il territorio del comune di Bitti, in provincia di Nuoro, provocando oltre a tre morti ingenti danni ai cittadini e alle attività commerciali e imprenditoriali, UniCredit ha varato un pacchetto di interventi straordinari di sostegno a favore delle comunità colpite.

Tra le iniziative predisposte, l'istituto di credito mette a disposizione una moratoria di 12 mesi (fino al 2 dicembre 2021) sulle rate dei mutui ipotecari e chirografari per le imprese con sede legale/operativa nelle zone colpite dal maltempo che abbiano subito danni e per tutti i clienti privati intestatari di mutui ipotecari residenti nell'area interessata interessati che siano stati danneggiati dall'evento.

La richiesta di sospensione del pagamento delle rate potrà essere presentata entro il 28 febbraio 2021 e dovrà essere accompagnata da autocertificazione del danno subito.

L'Avviso sarà pubblicato sul sito internet della Banca all'indirizzo www.unicredit.it (chi siamo >sostegno e solidarietà) La Banca inoltre offre la possibilità di richiedere un "Prestito Sostegno" con tasso agevolato per i clienti privati residenti nei Comuni che abbiano subìto danni a causa del maltempo mentre per le aziende sarà possibile accedere al "Pacchetto nuovo credito alle imprese", con linea di finanziamenti chirografari/ipotecari a condizioni agevolate in favore di clienti imprese.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie