Vaccini: in Sardegna somministrato 87,2% delle dosi

Attese tra oggi e domani altre 16.380 fiale Pfizer

E' arrivato in Sardegna il terzo carico di fiale Pfizer destinate alla vaccinazione di operatori socio-sanitari, dipendenti e pazienti di case per anziani, volontari. Sono 16.380, ultima tranche delle prime 33mila dosi assegnate all'Isola, in tutto così distribuite: 1.170 all'Aou di Sassari, 3.510 al Brotzu di Cagliari, 1.170 all'AoU di Cagliari, 10530 al Binaghi. Lo apprende l'ANSA da fonti dell'assessorato della Sanità.

Adesso la Regione - che aveva terminato le dosi a disposizione - potrà riprendere subito le operazioni di vaccinazione, posto che una parte delle fiale sarà conservato per garantire la seconda inoculazione del farmaco Pfizer che deve avvenire tra il ventunesimo e il quarantesimo giorno successivo alla prima.

Nell'ultimo report del Governo, la Sardegna è arrivata all'87,2%, con 17.158 dosi già inoculate al personale sanitario, confermandosi al sesto posto tra le regioni italiane più virtuose.

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie