Coronavirus: Gimbe, meno tamponi in Sardegna

Riduzione di 232 test rispetto ad un +4,6% della media italiana

Incremento dei tamponi diagnostici per il Covid 19 nella settimana dal 4 al 10 giugno rispetto a quella precedente, ma in Sardegna i controlli diminuiscono. Mentre la media nazionale aumenta del 4,6% (+9.431) in Sardegna si registra una riduzione assoluta pari a -232 tamponi. È il risultato del monitoraggio degli ultimi sette giorni della Fondazione GIMBE sul coronavirus.

"L'attività di testing - afferma il presidente Nino Cartabellotta- finalizzata all'identificazione dei nuovi casi, alla tracciatura dei contatti e a loro isolamento continua a non essere una priorità per molte regioni: purtroppo, nella gestione di questa fase dell'epidemia, in particolare dove la diffusione del virus non sembra dare tregua, la strategia delle 3T non è adeguata".   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie