Suicidio in casa di riposo, inchiesta

Titolare struttura indagato per abbandono e altri reati

La Procura di Sassari ha aperto un'inchiesta sulla casa di riposo per anziani "Santa Margherita" di Laerru (Sassari), dove la scorsa primavera un ospite aveva tentato il suicidio e dove un altro anziano si è tolto la vita di recente. Nel fascicolo che i carabinieri della Stazione di Perfugas hanno consegnato alla pm Enrica Angioni, i reati ipotizzati a carico di un 50enne di Sassari, titolare della struttura, riguardano l'abbandono di anziani, la mancanza di figure professionali adeguate per l'assistenza degli ospiti, la somministrazione di farmaci agli anziani da parte di personale non infermieristico. Tutte anomalie che erano già state segnalate alla Procura dai Servizi sociali del Comune di Laerru, in più rapporti nei quali si denunciava la situazione nella casa di riposo.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie