Ex Ilva: Morselli dribbla domanda su situazione azienda

A margine presentazione corso, 'A me piace fare cose belle'

(ANSA) - TARANTO, 10 GIU - "Credo che sia una iniziativa bellissima e io non ho mai paura di fare cose belle". Ha risposto così l'ad di Acciaierie d'Italia, Lucia Morselli, dribblando la domanda di chi le chiedeva se non si sentisse a disagio a presentare una iniziativa sulla formazione professionale in un momento delicato per l'azienda che attende la pronuncia del Consiglio di Stato sulla chiusura dell'area a caldo.
    In una conferenza stampa nello stabilimento a Taranto, oggi sono stati illustrati i particolari del corso biennale in meccatronica avanzata, frutto di una collaborazione con l'Its Cuccovillo. Lucia Morselli aveva introdotto la conferenza rivolgendo una domanda ai giovani presenti: "Cosa significa per voi la parola responsabilità?". A conclusione dell'incontro, dopo aver ricevuto le risposte degli studenti, l'amministratore delegato di Acciaierie d'Italia ha fornito la sua personale interpretazione: "Per me responsabilità - ha detto - è abilità nel rispondere". E poi ha evitato le domande sulla situazione attuale dello stabilimento alla luce delle vicende giudiziarie e sulla partnership con Invitalia.
    A rispondere, al posto della Morselli, è stata la presidente dell'Its Cuccovillo Lucia Scattarelli. "Perché - ha affermato - dobbiamo sempre fare rumore oppure boati sordi? Adesso stiamo parlando di qualcosa di bello. Vogliamo cercare qualche volta di sentire della musica bella, di presentare l'altra faccia delle cose? Certo, non è che con questo noi vogliamo coprire e mettere una tomba di cemento come si fa per le centrali nucleari. Il senso di quello che facciamo, e penso sia anche il pensiero dell'azienda, è di iniziare a cambiare pagina. Si è parlato di nuova linfa per l'acciaio, cominciamo a crederci". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie