Vaccini: caos in hub Fiera Bari, centinaia in coda da ore

Oltre ai 650 under 80 prenotati, molti in attesa a sportello

(ANSA) - BARI, 14 APR - Caos nell'hub vaccini della Fiera del Levante di Bari, dove ci sono da questa mattina centinaia di under 80 in coda per ricevere la somministrazione del siero anti-Covid. Nella struttura della Asl, oggi erano state previste 1.650 somministrazioni AstraZeneca per 77enni e 76enni, come stabilito dal piano vaccinale regionale, riservate ai 650 che avevano manifestato la propria adesione e avevano quindi un appuntamento già fissato e anche ai nati nel 1944 e nel 1945 che si sono presentati senza previa adesione, "a sportello". Tra le persone in attesa ce ne sono diverse che aspettano da ore il vaccino Pfizer, prevalentemente seconde dosi, alcuni con prenotazione alle 10 di questa mattina. Le scorte di questa tipologia di vaccino, però, sono terminate in mattinata e molti cittadini hanno dovuto aspettare che arrivasse nel pomeriggio la nuova fornitura.
    Dalle 9, quando la sede vaccinale ha iniziato l'attività, si sono create non soltanto lunghe e in certi punti assembrate code all'esterno, ma anche assembramenti all'interno del centro, dove il flusso ingente di utenti non consente di mantenere il dovuto distanziamento interpersonale. Le sedie sono tutte occupate, in parte anche lungo i corridoi laterali, e in tanti aspettano il loro turno in piedi davanti al tabellone che scandisce lo scorrere delle somministrazioni, in ordine di registrazione. In quasi 8 ore sono state somministrate complessivamente circa un migliaio di dosi, quasi 600 dosi AstraZeneca e oltre 400 Pfizer.
    Sui social sono diventati virali foto, video e post di protesta per le lunghe attese. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie