Press Release

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale CONSIGLIO REGIONALE VENETO

CRV - Quarta commissione – Audizioni per approfondire il fenomeno degli infortuni sul lavoro

e delle malattie professionali dalla prospettiva delle imprese cooperative

CONSIGLIO REGIONALE VENETO

(Arv) Venezia 12 mag. 2022 -  La Quarta commissione consiliare permanente ha ospitato oggi in audizione il dott. Nicola Comunello, funzionario di Legacoop Veneto, e la dott.ssa Barbara Vettorato, responsabile commerciale e marketing di Irecoop Veneto, per approfondire il fenomeno degli infortuni sul lavoro e delle malattie professionali dalla prospettiva delle imprese cooperative.

Gli auditi hanno premesso che gli infortuni e le malattie professionali si registrano particolarmente nei settori dell’industria, soprattutto nel ciclo manifatturiero, dell’agricoltura e della logistica.

Per cercare di arginare questi fenomeni, è stato proposto innanzitutto un maggiore controllo sugli appalti, in particolare sulle esternalizzazioni a imprese di recente costituzione e dotate di un capitale esiguo. Inoltre, serve una campagna mediatica di informazione tra gli stessi lavoratori per sensibilizzarli sull’utilità della formazione e sulla necessità di rispettare le norme di sicurezza. Le imprese devono essere convinte a investire di più nella prevenzione, anche attraverso progettualità specifiche in collaborazione con INAIL e SPISAL. Bisogna sviluppare una vera e propria cultura della prevenzione, che porti in primis a modificare i comportamenti individuali. Vanno anche adottate metodologie didattiche efficaci nei confronti dei lavoratori stranieri e con disabilità.

Il presidente e il vicepresidente della commissione hanno ringraziato i relatori per aver fornito “informazioni e spunti molto interessanti, che saranno senz’altro utili per il nostro lavoro di approfondimento del fenomeno degli infortuni sul lavoro e delle malattie professionali, temi questi per noi prioritari che stiamo affrontando da diverse sedute”.

 

 

 

Archivio comunicati

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale CONSIGLIO REGIONALE VENETO

Modifica consenso Cookie