COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale IMG SOLUTION SRL

Emergenza Coronavirus, la solidarietà di Gian Luca Rana verso i più bisognosi

Gian Luca Rana ha annunciato la distribuzione di un grosso quantitativo di prodotti alimentari per sostenere la crisi economica scatenata dal Covid-19.

Gian Luca Rana, l’amministratore delegato dello storico Pastificio Rana, oggi eccellenza italiana nel mondo, ha annunciato un ulteriore progetto di beneficenza per sostenere la crisi economica scatenata dal Covid-19.

Si tratta della distribuzione, su larga scala, di un grosso quantitativo di prodotti alimentari, che raggiungeranno diverse aree del paese, per dare conforto ai più bisognosi.

Il progetto mira a sostenere, in tempi rapidi, istituzioni e associazioni oggi in prima linea nel contrasto alla povertà; ed è con questo proposito che ben 30.000 chili di derrate alimentari nei giorni scorsi hanno lasciato gli stabilimenti del Pastificio Rana per raggiungere diverse aeree italiane.

Le regioni di destinazione sono state in tutto dieci: il Lazio, il Veneto, il Piemonte, la Campania, la Lombardia, le Marche, la Toscana, l’Emilia Romagna, la Basilicata e la Puglia.

In parte, questi prodotti – nello specifico sughi e pasta - hanno raggiunto le aree e i soggetti più colpiti dalla crisi attraverso l’attività di distribuzione portata avanti dagli uomini della Protezione Civile locale.

Il quantitativo restante donato da Gian Luca Rana è stato invece inviato ad associazioni di volontariato di tutti i tipi e attive nella quotidiana organizzazione di mense per i bisognosi.

È così che numerose comunità di assistenza hanno potuto potenziare la loro missione di aiuto a diverse categorie disagiate, offrendo pasti caldi a famiglie in difficoltà economica, uomini e donne senza fissa dimora e individui in stato di sofferenza.
 

Gian Luca Rana: una visione che parte da lontano

Il percorso di Gian Luca Rana, oggi protagonista di numerosi progetti di filantropia, inizia nell’azienda che porta il nome di famiglia negli anni ‘80, quando egli, poco più che ventenne, decide di studiare da vicino ogni fase della lavorazione della pasta per carpirne caratteristiche e segreti.

È con questo entusiasmo che intuisce l’importanza di rendere eccellente il prodotto finito, un obiettivo che, nel concept del Pastificio Rana, si associa sempre alla cura nelle fasi di produzione e alla selezione accurata delle migliori materie prime.

Con il passare del tempo Gian Luca Rana si spinge oltre, optando per la commercializzazione di nuovi formati di pasta che ben presto avrebbero conquistato l’Italia e il mondo intero; da questo fervore, negli anni seguenti nascono diverse linee di prodotti, tra i quali i sughi pronti e i caratteristici gnocchi di Giovanni Rana dal cuore ripieno.
 

Gian Luca Rana a sostegno di ospedali, medici e infermieri

I progetti di beneficenza tracciati oggi da Gian Luca Rana arricchiscono un disegno già delineato nei mesi scorsi, quando l’AD ha annunciato di voler devolvere 400.000 euro a due ospedali veronesi.

Si tratta del Sacro Cuore Don Calabria di Negrar e dell’Ospedale Pederzoli di Peschiera del Garda, luoghi in prima linea nella gestione locale dell’emergenza da Covid-19.

I fondi stanziati, in particolare, hanno permesso agli ospedali di acquistare ulteriori apparecchiature per la ventilazione assistita di pazienti ricoverati in rianimazione e nei reparti di terapia intensiva. Un gesto concreto, che ha contribuito a potenziare l’efficienza del servizio sanitario regionale, con cui ringraziare – riferisce un comunicato ufficiale di Pastificio Rana – medici, infermieri e tutto il personale sanitario impegnato nella lotta contro il virus.

Le altre iniziative di welfare e beneficenza promosse da Gian Luca Rana sono state presentate negli scorsi mesi, quando la storica realtà veronese, di cui Giovanni Rana è presidente, ha annunciato misure a sostegno di tutti i dipendenti impiegati nei diversi stabilimenti produttivi.

Dalle polizze assicurative agli aumenti salariali del valore totale di oltre 2 milioni di euro, fino ai bonus di 400 euro mensili per le famiglie da destinare alle babysitter, le iniziative messe in campo sono numerose.

Azioni che il Pastificio Rana, nella persona del suo AD, Gian Luca Rana, ha voluto portare avanti per ringraziare tutti quei collaboratori che, da casa o nei cinque stabilimenti sul territorio, hanno continuato a garantire il funzionamento della catena di produzione.

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie