Press Release

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale PRIMA PAGINA ITALIA

Gianmarco Calabria: ”L’odontoiatria estetica necessita sempre di una corretta diagnosi”

La bocca è un importante organo di comunicazione, ecco perché sono sempre più coloro che richiedono denti belli, bianchi e puliti. Per ottenere tutto questo è necessario che ogni trattamento venga condotto in maniera corretta, salvaguardando la salute del paziente con risultati che siano il più naturale possibile. Ne parliamo con il dottor Gianmarco Calabria, dentista di Lamezia Terme.

PRIMA PAGINA ITALIA

Oggigiorno, i  pazienti pretendono dal proprio dentista non solo un risultato funzionalmente perfetto del trattamento, ma anche ed essenzialmente un miglioramento del proprio aspetto. Denti bianchi, splendenti e regolari, sono attraenti e segno di vitalità e di salute del corpo. Inoltre, un sorriso accattivante influenza in modo decisivo la fiducia in se stessi. Chi ha dei denti belli sorride più spesso e più volentieri.

La moderna odontoiatria estetica può soddisfare il desiderio di un miglioramento estetico della nostra bocca in modo facile e duraturo, cambiando colore, forma e posizione dei denti, ed intervenendo anche sulla quantità, qualità e forma delle gengive. Ma tutto questo necessita sempre e soprattutto di una corretta diagnosi. Ecco perché è necessario affidarsi a specialisti del settore che mirano a soddisfare i pazienti senza precludere loro la possibilità di salvare il più possibile la parte conservativa dei loro denti. Come ci spiega il Dr Gianmarco Calabria .

 

Dott. Calabria quanto incide la diagnosi nell’analisi e nella scelta delle soluzioni da adottare per ogni paziente ?

La richiesta di trattamenti estetici funzionali al miglioramento dell’estetica del sorriso è notevolmente aumentata, ma affinché  il trattamento estetico – così come qualsiasi altro  trattamento medico- ottenga  un risultato ottimale, rispettando anche la salute del paziente, occorre una preventiva e corretta diagnosi estetica . Questo ci permette di analizzare i problemi del paziente in maniera completa ed esaustiva.

 

Dottore  i problemi estetici possono essere legati a vecchi restauri  o vecchie corone incongrue che minano la salute del paziente?

Certamente, ecco perché è necessario effettuare una corretta diagnosi che tenga conto di tutte le problematiche. Una diagnosi preliminare, supporta infatti un progetto estetico che si allinea con le esigenze del paziente.

 

Quali sono secondo Lei i parametri fondamentali da non trascurare  nei trattamenti estetici?

Ogni trattamento estetico deve  mirare ad risultato ottimale,  senza però mai tralasciare l’approccio etico. Occorre puntare sulla naturalezza  del sorriso del paziente che solo così diventa ancora più gradevole. Il risultato dev’essere quindi frutto di un lavoro ben fatto che si integri in maniera  assoluta e perfetta con il volto del paziente.

 

Quanto è importante la conservatività dei denti?

A mio avviso è  fondamentale, soprattutto  nell’ottica della salvaguardia della salute del paziente .

Spesso i giovani non considerano l’approccio conservativo, perché ambiscono a risultati immediati,  ma la conservatività , il risparmiare il più possibile i tessuti sani del paziente resta il nostro principale obiettivo in ogni trattamento.

 

Scendendo più approfonditamente nel campo della restaurativa i trattamenti possono essere dunque diversi?

Per migliorare l’estetica del sorriso di un paziente esistono varie tecniche e materiali. Abbiamo a disposizione infatti materiali compositi e diverse tipologie di ceramica (Feldspatica, Disilicato di Litio, Zirconia), da selezionare accuratamente in funzione di una serie di fattori clinici. In ogni circostanza occorre comunque sempre puntare a massimizzare la conservatività del trattamento.

Per Info: Studio Dentistico Calabria

Altre pubblicazioni: Dott. Gianmarco Calabria. L’uso del microscopio operatorio in odontoiatria a 360°.

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale PRIMA PAGINA ITALIA

Modifica consenso Cookie