Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Piemonte
  1. ANSA.it
  2. Piemonte
  3. ESC: Kalush, favoriti per guerra? Tra primi 5 anche prima

ESC: Kalush, favoriti per guerra? Tra primi 5 anche prima

"Responsabilità rappresentare proprio Paese, per noi di più"

(ANSA) - ROMA, 04 MAG - "Rappresentare il proprio Paese è sempre una responsabilità, per noi lo è ancora di più". Tra i più attesi all'Eurovision Song Contest, gli ucraini Kalush sono in gara con "Stefania (Kalush Orchestra)", volto e voce di una nazione straziata dalla guerra. Per essere a Torino e lasciare il Paese, il gruppo ha avuto un permesso speciale, convinto che anche in questo momento sia più importante che mai mantenere la propria posizione, mantenere i propri sogni, combattere per ciò in cui si crede e far sentire la propria voce. "Uno dei membri del gruppo è rimasto in Ucraina e sta combattendo, noi qui rappresentiamo ogni ucraino. Dopo l'Eurovision torneremo a casa per dare il nostro contribuito", dice il frontman e leader della band Oleh Psiuk (alias The Psiuchyi Son) in conferenza stampa. Per molti bookmaker, anche all'attenzione che li circonda, sono i favoriti alla vittoria finale. "Qualcuno dice che possiamo vincere per via della guerra. Ma la nostra canzone era tra i primi 5 favoriti prima dell'inizio del conflitto, ciò significa che piace a prescindere. Il nostro obiettivo è che dopo la nostra esibizione maggiore attenzione sia posta verso la musica ucraina". Il brano che portano all'Eurovision, composta da un mix di versi rap con un ritornello folk e beat hip hop e scritta prima della guerra, è dedicata alle madri dei membri della band e si basa su vere esperienze di vita. "È un brano su mia madre - racconta Psiuk -. Non le ho mai dedicato una canzone e non sono affatto sicuro che la nostra relazione sia stata particolarmente intensa in passato, ma so che si merita questa canzone. Questa è la cosa migliore che abbia mai fatto per lei. Poi - aggiunge - con lo scoppio della guerra il significato si è allargato a tutte le madri che proteggono i loro figli". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie