Piemonte

Mele, "Stellantis avanti con piano, procediamo a step"

Deputy Europa, per microchip soluzione non immediata

(ANSA) - TORINO, 17 SET - "Il piano da 5 miliardi per l'Italia, lanciato nel 2019, è in fase di implementazione, stiamo continuando a investire sul futuro. Il piano al 2030 è in fase di sviluppo, verrà condiviso con fornitori, parti sociali e governo nel momento della maturazione. È un piano a step che stiamo condividendo con la trasparenza necessaria". Lo ha affermato Davide Mele, deputy della regione Europa di Stellantis, al convegno sull'auto organizzato dalla Fim Cisl a Torino.
    "Stellantis ha le conoscenze per essere leader, non follower.
    Stiamo procedendo in modo serrato per prendere decisioni concrete da portare a termine il più rapidamente possibile", ha spiegato Mele che ha ricordato gli investimenti annunciati pari a 30 miliardi da qui al 2025 a livello globale per l'elettrificazione. Mele ha parlato anche della crisi microchip che ha costretto Stellantis a fermate produttive delle fabbriche. "Stiamo mettendo l'attenzione massima per individuare le azioni da mettere in piedi, ma non si trova una soluzione da un giorno all'altro. Stiamo lavorando 24 ore al giorno ma dobbiamo gestire la contingenza temporanea, dobbiamo adattare la nostra competitività allo stato attuale della fornitura.
    Nonostante tutto questo continuiamo nel nostro impegno di investimenti e raggiungimento degli obiettivi della fusione".
    I lavori sono stati aperti dal segretario nazionale della Fim Ferdinando Uliano. "Ci aspettiamo una immediata convocazione del governo del tavolo di Stellantis presso il Mise.
    Parallelamente, pensiamo che il presidente del Consiglio Mario Draghi debba intervenire direttamente sull'azienda, perché anche il Governo Italiano deve far pesare gli interessi del nostro Paese nel gruppo", ha affermato. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie