Imprese Vincenti, 4mila aziende candidate

Dopo l'estate la seconda edizione del roadshow che valorizza Pmi

(ANSA) - TORINO, 14 LUG - Parte dopo l'estate il roadshow di 'Imprese Vincenti', programma di Intesa Sanpaolo per la valorizzazione delle Pmi lanciato nel 2019 che ha già accompagnato 120 aziende in percorsi di valorizzazione e crescita. Per la seconda edizione, lanciata a gennaio scorso, sono state raccolte oltre 4.000 autocandidature di aziende, raddoppiando i numeri dello scorso anno. Un segnale importante che testimonia la volontà di molte imprese di puntare sulle proprie capacità distintive per intraprendere un percorso di crescita nonostante le complessità del contesto.
    "Con la prima edizione di Imprese Vincenti abbiamo contribuito a far emergere tante aziende che hanno i numeri per crescere e che hanno dimostrato di saper rispondere alla crisi economica grazie a spirito imprenditoriale, entusiasmo, tenacia e managerialità - spiega Stefano Barrese, responsabile Divisione Banca dei Territori Intesa Sanpaolo -. Di fronte all'ulteriore severa crisi generata dalla pandemia, dobbiamo continuare a valorizzare i talenti delle aziende eccellenti che si mantengono resilienti e capaci di guardare avanti. L'attuale mercato presenta segmenti che performano, e altri invece in grande difficoltà; è oltremodo necessario per ciascuna impresa mettere a fuoco le proprie potenzialità e indirizzare le proprie energie, anche grazie a Imprese Vincenti. Per noi però tutte le imprese che si stanno impegnando nella ripartenza sono comunque vincenti, dobbiamo accompagnarle verso il rilancio e la crescita. Il virus ci sta mostrando che chi ha impostato correttamente la propria strategia imprenditoriale riesce a reagire e a ripartire". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie