Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Politecnico Torino, scoperto rivestimento anti-Covid

Politecnico Torino, scoperto rivestimento anti-Covid

Partnership industriale con Gv Filtri per mascherine

TORINO, 08 giugno 2020, 15:21

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Un rivestimento applicabile su qualsiasi superficie con proprietà antibatteriche, antifungine e, soprattutto, antivirali in grado di annientare il Coronavirus. È questa la tecnologia inventata e brevettata dal gruppo di ricerca della professoressa Monica Ferraris del Dipartimento di Scienza Applicata e Tecnologia del Politecnico di Torino. Grazie a un rivestimento a base di silice e nanoparticelle di argento, a cui il team della professoressa Ferraris lavora da più di 10 anni, si potranno realizzare filtri più sicuri e più affidabili per l'eliminazione di patogeni esterni, tra cui il virus che provoca il Covid-19, come dimostrato dai test condotti dalla dottoressa Elena Percivalle presso Fondazione Irccs Policlinico San Matteo di Pavia.
    La tecnologia e il brevetto hanno trovato l'interesse della Gv Filtri di Baldissero Torinese, un'azienda specializzata da 30 anni nello sviluppo e produzione di filtri industriali.
    L'accordo consente a Gv Filtri di industrializzare lo sviluppo applicativo del rivestimento sui propri filtri industriali, con l'obiettivo di portare la tecnologia sul mercato.
    "Simili accordi - spiega Giuliana Mattiazzo, vice rettrice per il Trasferimento Tecnologico del Politecnico di Torino - rappresentano perfettamente gli esiti virtuosi di ciò che intendiamo per trasferimento tecnologico: il mondo della ricerca deve dialogare con il tessuto imprenditoriale".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza