Csi sventa attacco hacker, 150 al giorno

Ai siti istituzionali di Regione Piemonte, Comune Torino e Gtt

(ANSA) - TORINO, 18 OTT - Oltre 2 milioni di chiamate in cinque minuti. Avrebbe scatenato un vero infermo tecnologico l'attacco hacker ai siti istituzionali di Regione Piemonte, Comune di Torino e Gtt, l'azienda del trasporto pubblico torinese. A sventarlo il Csi Piemonte, la società in-house piemontese per l'informatica. Sono circa 150mila al giorno i blitz sventati dal Csi, che in Piemonte gestisce più di 900 chilometri di fibra ottica e 40 milioni di ricette elettroniche all'anno.
    E' quanto emerso nel corso dell'incontro tra i vertici del consorzio e Stefano Allasia e Giorgio Bertola, presidente e consigliere segretario del Consiglio regionale. "I dati confermano che il percorso intrapreso dal Consorzio negli ultimi anni è positivo, l'auspicio è che sia sempre più vicino ai cittadini e alle imprese, per migliorare e ottimizzare i servizi loro dedicati, in modo da semplificare il lavoro e la vita quotidiana dei piemontesi, andando ad intercettare tutte le possibili occasioni di innovazione", afferma il presidente Allasia.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere