Delitto Pomatto, indizi gravi su Perri

Relazione Ris allontana ipotesi collegamento delitto Rosboch

(ANSA) - TORINO, 25 MAG - Si aggrava la posizione di Mario Perri, il 56enne arrestato lo scorso 12 febbraio dai carabinieri per l'omicidio di Pierpaolo Pomatto, ucciso il 18 gennaio a Rivarolo Canavese, nel Torinese. La relazione del Ris allontana anche l'ipotesi di un collegamento tra l'omicidio di Pomatto e quello dell'insegnante Gloria Rosboch, assassinata negli stessi giorni a Castellamonte. Le analisi tecniche effettuate dagli uomini del Ris di Parma hanno evidenziato la presenza di residui di polveri da sparo su un giubbotto di Mario Perri. Sono state, inoltre, evidenziate alcune impronte e profili biologici dell'arrestato sull'auto della vittima che, secondo gli investigatori, è stata usata da lui dopo avere commesso l'omicidio.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie