Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Incendia la casa della ex e tenta di ucciderla, arrestato

Incendia la casa della ex e tenta di ucciderla, arrestato

L'uomo tenta anche il suicidio, salvato dai carabinieri

CAMPOBASSO, 21 aprile 2022, 17:16

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Tentato omicidio e incendio doloso sono le accuse nei confronti di un 39enne di Bojano (Campobasso) che ieri sera è entrato nell'abitazione della sua ex, una donna ucraina, e dopo averle gettato addosso del liquido infiammabile che aveva in una tanica, brandendo un accendino, l'ha anche minacciata di morte.
    La donna in preda al panico, per sfuggire all'azione dell'uomo, ha deciso di lanciarsi dal balcone finendo poi in strada dove è stata trovata dai carabinieri priva di sensi. Soccorsa dal 118 è stata subito curata e ora non è in pericolo di vita. L'uomo ha anche incendiato l'appartamento che è stato distrutto dalle fiamme.
    I carabinieri hanno sfondato la porta dell'edificio e all'interno, mentre tutto andava in fiamme, hanno trovato il 39enne riverso a terra, privo di sensi e in preda a crisi epilettica. L'uomo aveva dei tagli sui polsi perché intanto aveva anche tentato il suicidio. E' stato portato dai militari all'esterno immediatamente prima che l'incendio si propagasse agli altri locali. Messo in salvo anche un cagnolino che era all'interno dell'abitazione. L'uomo dopo essere stato curato in ospedale a Campobasso è stato arrestato e si trova ora nel carcere del capoluogo. Sul posto oltre ai Carabinieri di Bojano sono intervenuti i Vigili del fuoco di Campobasso.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza