Percorso:ANSA > Mare > Home

Porti: Livorno, Toninelli, l'ampliamento è necessario

Necessità di ampliamento del porto di Livorno? "Assolutamente sì, ricordiamoci che Livorno fa sistema con Piombino, e fare sistema, dialogare di più guardando alle proprie caratteristiche, è l'obiettivo che dobbiamo raggiungere". Così il ministro delle Infrastrutture e trasporti Danilo Toninelli.

Via della Seta, nuovo accordo con il porto di Rotterdam

Via della Seta, nuovo accordo con il porto di Rotterdam

In occasione del terzo anniversario dell'accordo per la creazione di un servizio di trasporto ferroviario cargo express tra Chengdu e Tilburg è stato firmato un memorandum d'intesa con il porto di Rotterdam per estendere il trasporto lungo questa rotta e arrivare a collegare così anche la costa orientale dell'America settentrionale, il Regno Unito, l'Irlanda, la Scandinavia e i Paesi baltici.

Industria: in Umbria un cluster nautico "unico in Italia"

Sei aziende, 298 addetti e un fatturato complessivo che supera i 43 milioni di euro, facendo registrare, nel 2018, una crescita del 25% rispetto all'anno precedente: pur non essendo bagnata dal mare l'Umbria ha un cluster nautico considerato "esperienza unica in Italia".spiega all'ANSA il presidente Giampaolo Cicioni.

Porti: Venezia-Chioggia a salone europeo BreakBulk Brema

Il sistema portuale dell'Alto Adriatico presenta oggi a Brema (Germania), al salone europeo BreakBulk Europe 2019, cinque casi che hanno fatto "storia" nel settore e che confermano lo scalo veneto tra i più importanti in Europa per i traffici breakbulk, grazie a 900 colli eccezionali movimentati nell'ultimo anno.

Porti:Toninelli,in Autorità Gioia T.resta ancora il Commissario

Porti:Toninelli,in Autorità Gioia T.resta ancora il Commissario

"Sono convinto che ancora per qualche tempo l'Autorità portuale di Gioia Tauro debba essere affidata ad un commissario straordinario che rappresenti lo Stato". Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli a Gioia Tauro.

Navi green e autonome, l'innovazione si gioca sul mare

Il futuro sul mare si gioca sull' innovazione: fra navi autonome, guidate da remoto, e navi sempre più "green" che rispettano l'ambiente. Il primo gennaio 2020 entrerà in vigore la Sulphur Cap, che obbligherà gli armatori a ridurre le emissioni inquinanti delle navi: il tenore di zolfo dei combustibili navali non potrà superare lo 0,5% contro l'attuale 3,5%.