Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Acquaroli, per il sisma di novembre interlocuzione con Musumeci

Acquaroli, per il sisma di novembre interlocuzione con Musumeci

Nodo su stato emergenza potrà essere sciolto "a breve"

ANCONA, 14 marzo 2023, 19:41

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"La settimana scorsa abbiamo incontrato il ministro della Protezione civile e Politiche del mare con il quale abbiamo parlato della vicenda del sisma di novembre 2022, al largo della costa pesarese e anconetana e discusso anche della possibilità di vedere riconosciuto lo stato di emergenza". Lo ha detto il presidente della Regione Marche, Francesco Acquaroli, durante la presentazione dei lavori di recupero e adeguamento sismico del palazzo storico del Rettorato dell'Università Politecnica delle Marche, ad Ancona. chiuso dal terremoto del 2016, che ha interessato il Centro Italia. "Con il ministro c'è questa interlocuzione" ha detto il governatore, spiegando che "potrà essere sciolto questo nodo a breve". Il sisma aveva colpito al largo della costa marchigiana con due scosse il 9 novembre, che hanno poi dato avvio ad una sequenza sismica, con danni anche nel capoluogo marchigiano.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza