Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Incidenti stradali: Ancona, più controlli su uso improprio del telefonino

Incidenti stradali: Ancona, più controlli su uso improprio del telefonino

Comitato provinciale sicurezza, molti incidenti per distrazione

ANCONA, 19 gennaio 2023, 19:53

Redazione ANSA

ANSACheck

   In provincia di Ancona intensificazione dei servizi interforze per il controllo della guida sotto l'effetto di alcol e droga e sull'uso improprio del cellulare e specifico richiamo alle Polizie locali per estendere il servizio nelle ore notturne e concorrere alla rilevazione degli incidenti stradali nei centri abitati. Le raccomandazioni del prefetto di Ancona Darco Pellos che ha presieduto una riunione del Comitato provinciale dell'ordine e sicurezza pubblica per esaminare la situazione del territorio in relazione agli incidenti stradali e ad ulteriori misure di prevenzione da attuare .
    Al vertice hanno partecipato il Questore Capocasa, i Comandanti Provinciali di Carabinieri e Guardia di Finanza, un rappresentante della sezione Polizia stradale di Ancona, la sindaca di Fabriano, assessori di Ancona e Jesi, un rappresentante di polizia provinciale e polizie locali di Ancona Osimo, Jesi, Fabriano, Falconara e Senigallia. Analizzate le risultanze statistiche degli incidenti stradali con lesioni e morti rilevati dalle forze di polizia: dal 2021 al 2022 (dati ancora provvisori) c'è stato un leggero aumento dei sinistri riconducibile alla maggiore circolazione di persone dopo le limitazioni della pandemia. Le principali cause di sinistro sono riconducibili a mancato rispetto dei limiti di velocità, guida sotto l'effetto di alcol e droghe, e mancata attenzione del conducente e del pedone. Causa di disattenzione 'principe' è l'uso del cellulare. Il consesso ha convenuto che l'incremento delle attività in atto può avvenire attraverso la collaborazione tra forze di polizia e polizie locali nel contrasto, prevenzione ed educazione delle giovani generazioni. Sono in atto molteplici iniziative nelle scuole e in prossimità dei principali locali di intrattenimento dove, con la collaborazione della Croce Rossa Italiana.
    Per la sicurezza nei centri abitati, le polizie locali hanno riferito di misure per garantire il rispetto dei limiti di velocità e interventi per razionalizzare la viabilità in zone più critiche. Sulle principali arterie, Ss 76 e 16, costante presenza della Stradale, in collaborzione con l'Anas che ha aperto un importante cantiere sulla variante tra Ancona a Falconara.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza