Marche

74 stabilizzazioni Cpi, altre in arrivo

Regione Marche chiede 164 unità, riorganizzazione procede

La Regione Marche chiede al Governo 164 persone da destinare ai 13 Centri per l'Impiego sul territorio, 'ereditati' dalle Province e in piena fase di riorganizzazione. "Dopo una lunga fase di incertezza - ha detto il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli durante una conferenza stampa - la Regione diventa protagonista della nuova stagione dei Centri per l'Impiego. Abbiamo analizzato il fabbisogno e chiesto allo Stato 164 persone che sono quelle che permetteranno di completare e dare piena funzionalità a queste strutture. Ricordiamo che il potenziamento dei Centri per l'impiego fa parte del contratto di governo". I dipendenti del Servizio Lavoro e Formazione sono 369, di questi, 322 lavorano nei Centri per l'impiego. Grazie ad una delibera approvata martedì dalla Giunta, sono stati stabilizzati 74 dipendenti (da tempo determinato a tempo indeterminato) in possesso dei requisiti previsti dal decreto Madia. Altri 6 verranno stabilizzati a breve e 24 saranno assunti tramite convenzioni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie