Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Soccorso alpino: 'Massima allerta valanghe in Lombardia'

Soccorso alpino: 'Massima allerta valanghe in Lombardia'

A rischio anche le escursioni a quote più basse

SONDRIO, 23 febbraio 2024, 22:20

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Una comunicazione di "massima attenzione" per tutto il fine settimana alla situazione neve e valanghe è stata diramata poco fa dal Soccorso Alpino. Il bollettino di Arpa Lombardia indica infatti il pericolo di valanghe da 3-Marcato in aumento a 4-Forte su alpi Retiche Orientali, Centrali e Occidentali, Prealpi Lariane, Orobie, Prealpi Bergamasche, Prealpi Bresciane e Adamello. L'indice è moderato nelle Prealpi Varesine, debole nell'Appennino Pavese.
    Il bollettino diffuso oggi pomeriggio precisa che "gli abbondanti apporti nevosi incrementano e sovraccaricano i recenti accumuli" e quindi "il distacco è possibile con un debole sovraccarico generando valanghe di anche grandi dimensioni". E anche l'attività valanghiva spontanea è "in progressivo aumento durante la nevicata con fenomeni di dimensioni grandi e molto grandi".
    Per questo motivo, per qualsiasi tipo di escursione gli esperti raccomandano la massima attenzione nella scelta degli itinerari e, in tutti i casi in cui è previsto, l'obbligo tassativo di Artva, pala e sonda.
    "Si precisa - conclude la nota diffusa dall'ufficio stampa della VII Delegazione di Valtellina e Valchiavenna e Lombardia - che è necessaria la massima attenzione anche per le escursioni a quote più basse, in caso di attraversamento di canali che potrebbero essere oggetto di scaricamento di valanghe avvenute sui pendii più in quota".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza