Stalking: minacce e botte con mazza da baseball, arrestato

Donna perseguitata a Milano da ex compagno 29enne

(ANSA) - MILANO, 01 MAG - Un uomo di 29 anni è stato arrestato dai carabinieri di Milano per stalking nei confronti della ex compagna, perseguitata per mesi e in un'occasione picchiata con una mazza da baseball. Ieri i militari hanno eseguito l'ordinanza di custodia cautelare in carcere dopo averlo rintracciato a bordo di un bus della linea 90 in piazzale Lotto.
    Poco prima il 29enne aveva incontrato sul mezzo la sua vittima e la sorella, con la quale è scoppiata una colluttazione che ha reso necessario l'intervento dei carabinieri per separarli.
    Le indagini, condotte dalla stazione Milano Rogoredo in collaborazione con il Nucleo Operativo, hanno consentito di accertare che le violenze andavano avanti dal luglio 2020. In questo periodo ha continuamente molestato con telefonate e messaggi, anche dal contenuto minaccioso, l'ex compagna 34enne, intimandole tra l'altro di restituirgli i soldi spesi per le cene.
    In due occasioni l'uomo si è presentato davanti alla nuova casa della donna armato della mazza da baseball che ha usato per danneggiare la porta d'ingresso e poi per colpire la 34enne alla spalla. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano



      Modifica consenso Cookie