Stalking: perseguita suore, divieto avvicinamento per 71enne

Ogni sera per due anni si è presentato davanti convento a Monza

(ANSA) - MONZA, 27 OTT - Un uomo di 71 anni è stato sottoposto alla misura cautelare del divieto di avvicinamento a due suore così come al convento a Monza dove le due risiedono, per averle perseguitate con frasi oscene al telefono e sotto le loro finestre, praticando autoerotismo.
    Secondo quanto ricostruito dalle indagini dei carabinieri di Monza l'uomo, monzese, per quasi due anni si è presentato quasi ogni sera all'istituto religioso, alternativamente sotto la finestra di una e dell'altra religiosa. Unitamente alle molestie l'uomo, a quanto emerso, le seguiva nei loro spostamenti e si presentava in chiesa durante le funzioni a cui le due suore partecipavano.
    Nello scorso settembre, le due donne, ormai esasperate, hanno sporto denuncia ai carabinieri, facendo partire le indagini. I militari, a seguito di alcuni appostamenti, hanno sorpreso l'uomo in flagranza.
    Le due religiose hanno spiegato ai militari di non aver denunciato prima le molestie nella speranza costante di una redenzione da parte dell'uomo. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere
    Camera di Commercio di Milano
    Camera di Commercio di Milano



    Modifica consenso Cookie