Striscioni in 100 scuole a Milano

Frase di Gramsci da asili a superiori, da centro a periferia

(ANSA) - MILANO, 23 MAG - Dal centro alla periferia, su 100 scuole milanesi oggi sono comparsi striscioni con la scritta "Istruitevi, perché avremo bisogno di tutta la nostra intelligenza". La frase di Gramsci è stata scelta dal Comitato "Priorità alla Scuola" per chiedere la riapertura in presenza delle scuole di ogni ordine e grado a settembre. La manifestazione milanese, tra le tante organizzate in varie città, è stata la più partecipata, con circa 2000 tra genitori, insegnanti e bambini, anche perché è stata l'unica organizzata non in una singola piazza, ma in tante sedi diverse.
    "Con nostro grande stupore - racconta Maddalena Fragnito, referente milanese del comitato - abbiamo visto che da via Paravia alla zona Calvairate tutti si sono mobilitati per dire che la scuola è una priorità. Il primo appuntamento della giornata è stato di fronte all'ufficio scolastico regionale e vi hanno preso parte anche il coordinamento nazionale precari della scuola, il gruppo degli studenti e parte delle brigate che tanto si sono dati da fare durante questa emergenza. Tutti insieme per chiedere che la scuola diventi una priorità e che si torni a investire per riaprire, in sicurezza, a settembre".
    Sui social, tante foto di genitori, insegnanti e bambini in posa davanti allo striscione appeso di fronte alle scuole di ogni ordine e grado, compresi nidi e materne. Tutti con la mascherina e ben distanziati, ma anche da soli, perché l'invito - per chi può e vuole - è a fare scatti da condividere sui social per rendere l'iniziativa virale. (ANSA).

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano
      Aeroporto Malpensa



      Modifica consenso Cookie