Fontana, foulard o sciarpa?Piuttosto che niente

Protezione Civile inizierà a dare maschere lombarde

(ANSA) - MILANO, 05 APR - "Piuttosto che niente, meglio piuttosto": così Attilio Fontana ha spiegato l'ordinanza della Regione Lombardia che prevede l'obbligo di indossare la mascherina se si esce di casa, o comunque una protezione su bocca e naso, come una sciarpa o un foulard. "La partita non è ancora vinta. Siamo a metà del secondo tempo e teniamo duro sennò c'è il rischio che ci facciano qualche gol" ha aggiunto rinnovando l'invito a non uscire di casa nonostante la domenica di sole.
    "Teniamo duro, se usciamo di casa per le necessità autorizzate dalla legge, usciamo con il viso, con il naso e la bocca coperte", ha ribadito.
    Fontana ha spiegato che oggi la Protezione Civile inizierà a distribuire nelle varie città circa un milione di mascherine" prodotte da un'azienda lombarda, cioè la Fippi di Rho, che produceva pannolini e si è riconvertita a produrre le mascherine che hanno appena avuto l'ok dell'Istituto Superiore di Sanità.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano
        Aeroporto Malpensa



        Modifica consenso Cookie