Lombardia

Ritrovata donna scomparsa a Brescia

Si è allontanata volontariamente, sentita in caserma cc a Chiari

(ANSA) - BRESCIA, 5 MAR - Stava bevendo un caffè in un bar dell'hinterland Sara Capoferri, 37 anni, bresciana scomparsa da 10 giorni e ritrovata nel tardo pomeriggio di oggi dai carabinieri. La donna, mamma di una ragazza di 15 anni, originaria di Sarnico ma residente a San Pancrazio, frazione di Palazzolo sull'Oglio, nonostante sia stata trovata in buone condizioni, è stata portata per un controllo in ospedale e poi in caserma a Chiari per essere sentita. La 37enne era scomparsa la sera dello scorso 21 febbraio quando aveva fatto perdere le proprie tracce dopo aver chiamato la figlia dicendole che stava rincasando. La sua auto era poi stata trovata bruciata in un campo a Berlingo, sempre nel Bresciano. L'incendio della macchina sarebbe stato provocato da un cortocircuito al motore. Non è la prima volta che Sara Capoferri fa perdere le sue tracce e, da quanto è stato riferito, anche in questo caso si sarebbe allontanata volontariamente e avrebbe trascorso gli ultimi giorni a Rezzato.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano



Modifica consenso Cookie