Sindaco Lega applica norme Minniti

Nel Varesotto ordinanza restrittiva e multe anche per writers

(ANSA) - MILANO, 24 FEB - E' un sindaco leghista, a capo di una Giunta di centrodestra, ad applicare il recente decreto in materia di sicurezza predisposto dal ministro dell'Interno, Marco Minniti, del Pd. "Siamo probabilmente il primo Comune in Italia a renderlo operativo", dichiara Andrea Cassani, sindaco di Gallarate (Varese). Con le direttive in vigore, Cassani sostiene di voler "sanzionare chi bivacca, chi beve in pubblico e chi imbratta", utilizzando quando possibile anche lo strumento del Daspo, per "espellere dal territorio cittadino i trasgressori" delle regole. Cassani sottolinea che nell'ordinanza sono previste multe "per chi continuerà a bivaccare e per chi consumerà alcol fuori dalle aree autorizzate: si va da un minimo di 50 euro a un massimo di 300 a titolo di sanzione amministrativa pecuniaria, con raddoppio della sanzione in caso di recidiva". Infine, è "identico l'importo dell'ammenda" per chi viene scoperto "a imbrattare o che semplicemente trovato in possesso di strumenti idonei all'imbrattamento".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano



Modifica consenso Cookie