Steccano a bimba dito 'inesistente'

I genitori se ne sono accorti al ritorno a casa

   A una bambina di tre anni portata al pronto soccorso dell'ospedale Manzoni di Lecco per la frattura del dito indice della mano sinistra, è stata rifatta la fasciatura tre volte nel giro di 48 ore e, alla fine, le è stato steccato e fasciato un dito inesistente, lasciando libero quello dolorante.
    Ad accorgersi è stata la mamma che ha visto una steccatura accanto alle cinque dita. Sabato la donna - residente con la famiglia nel Lecchese - aveva portato per la prima volta la bambina al pronto soccorso, dopo che la piccola aveva lamentato dolori al dito. In sala gessi le era stato fatto un bendaggio che la famiglia definisce "fatto alla bell'e meglio" in ogni caso, lamentando ancora dolori, lunedì la piccola è stata riportata all'ospedale e un medico - racconta ancora la famiglia - ha incaricato un'infermiera di procedere all'immobilizzazione del dito, senza poi ricontrollare".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano



Modifica consenso Cookie