Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Costa flagellata da mareggiata, danni alle acquacolture

Costa flagellata da mareggiata, danni alle acquacolture

Vasche strappano ormeggi difficile stima danni

GENOVA, 19 gennaio 2023, 15:42

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Notte di lavoro per i vigili del fuoco di Chiavari e Rapallo e della polizia municipale dei vari centri rivieraschi colpiti dalla violenta mareggiata ampiamente preannunciata.
    Il Levante ligure da ieri sera è flagellato da una libecciata con mare con onde di tre,quattro metri che hanno portato detriti lungo le vie adiacenti al mare e causando allagamenti in decine di scantinati.
    Difficile fare una stima dei danni, a Chiavari è stato danneggiato l'argine dell' Entella ed a Lavagna alcune grandi vasche dell' acquacoltura hanno strappato gli ormeggi finendo sull'arenile di Cavi di Lavagna.
    "Non possiamo ancora fare una stima dei danni - hanno spiegato i proprietari dell'acquacoltura- dobbiamo attendere che termini la mareggiata per verificare quante siano le vasche danneggiate". Ogni vasca può arrivare a contenere migliaia di orate e branzini.

In località Riva Trigoso il torrente Petronio non defluisce per la mareggiata, causando allagamenti in zone circostanti e restano chiuse alcune strade. Sul posto, dopo l'intervento dei Vigili del Fuoco, i volontari di Protezione Civile per valutare e continuare a monitorare la situazione. Anche a Sestri Levante restano in attività i Vigili del Fuoco, insieme ai volontari, intervenendo soprattutto sugli scantinati con la passeggiata a mare chiusa per sicurezza, così come sul litorale di Genova, dove è stata colpita soprattutto la zona di Quarto. A Ventimiglia e a Riva Ligure la mareggiata ha raggiunto il centro abitato.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza