Liguria

Sanità: Toti, cantiere nuovo Galliera al via per autunno

Entro 2-3 settimane la gara, per l'estate l'aggiudicatario

 Per il nuovo Ospedale Galliera di Genova "è fondamentale che parta la gara e il presidente Giuseppe Zampini mi ha assicurato che nelle prossime 2-3 settimane la gara sarà pubblicata. Il che vuol dire che prima dell'estate avremo l'aggiudicatario e prima dell'autunno aprirà finalmente un cantiere che è fondamentale per la nostra sanità regionale". Lo ha detto il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti a margine della presentazione dell'opera, dopo l'approvazione del progetto definitivo e il via libera il 16 gennaio da parte del consiglio di amministrazione dell'ente.
    "E' fondamentale - ha proseguito Toti - perché costruirà un ospedale moderno, il Galliera ne ha certamente bisogno. Ma è anche fondamentale perché a scacchiera potremo ragionare di tutto il riassetto della sanità nella città metropolitana di Genova, che già in questi anni ha fatto passi avanti importanti.
    Ne è un esempio la Casa della Salute di Quarto, la Casa della Salute in costruzione nella Valpolcevera al casello di Bolzaneto e poi il progetto Erzelli che potrebbe integrarsi anche alla costruzione del progetto che oggi andiamo a presentare", ha concluso Toti. 
   "Diamo il via alla costruzione di un nuovo ospedale ad altissima tecnologia ma soprattutto collocato nel centro della città e questo è un valore enorme" ha detto il sindaco Marco Bucci. E' "una bella giornata perché arriva dopo cinque anni di lavoro. Un tempo francamente troppo lungo per poter aprire una gara - ha aggiunto Toti -. Burocrazia asfissiante e non produttiva, ma anche un concentrato dei partiti del no e delle sindromi di quartiere e delle confraternite del benaltrismo. C'è chi fa del meglio il peggior nemico del bene. Discussioni odiose e inutili come quella sulla necessità di costruire un nuovo ospedale, una cosa surreale".

   Il nuovo Galliera, anch'esso nel centro di Genova, è stato ricordato, avrà 404 posti letto, per 14 camere operatorie, 80 ambulatori, con dotazioni che includono tra l'altro 5 tac, 2 pet e 3 risonanze magnetiche e 3 acceleratori lineari. Il costo sarà di 154 milioni di euro, 122,2 per la costruzione, il resto per progettazione, direzione lavori, arredi, attrezzature e quant'altro. Occuperà una superficie complessiva di 40.231 mq, con 13.500 mq per l'area di degenza, 11.060 mq per l'area chirurgica, con 488 parcheggi (11.600 mq). L'edificio avrà 3 piani fuori terra, 3 piani seminterrati e 1 parcheggio interrato.

   I primi pazienti potrebbero essere accolti nel 2026, ha spiegato il vice presidente del Galliera Giuseppe Zampini, che ha ancora una volta respinto al mittente le accuse sugli alti costi della struttura. "Oggi il costo del Galliera è di 2.130 euro al metro quadro - ha spiegato Zampini -. Secondo un report della sanità piemontese del 2018 per un ospedale a bassa complessità funzionale, e non è il nostro caso, ma ad alta complicazione il costo al metro quadro è di 2.300 euro almeno". Quanto, ancora, alle polemiche sul fatto che ristrutturare l'esistente sarebbe costato di meno, "è una fake news", ha risposto Zampini: "Non si può fare, non è possibile ristrutturare l'esistente. Il padiglione C non è vero che si può ristrutturare, lo abbiamo adattato soltanto per alcuni mesi per il covid, ma non ha le autorizzazioni dei vigili del fuoco, non ci sono le scale antincendio, le scale doppie".

  Il bando per 154 milioni include anche la consegna in permuta per un valore stimato poco oltre gli 11 milioni di due immobili (gli attuali padiglioni D ed E), ma in relazione all'esito della gara sarà previsto che poi possano non venir ceduti. In altre parole, al momento concorrono alla copertura del costo previsto, ma se in gara il prezzo sarà poi più basso non serviranno. E Zampini ha anche anticipato che l'ospedale ha da pochi giorni appreso di aver ricevuto un'eredità che vale quasi 11 milioni, che da sola potrebbe bastare.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      MyWay Autostrade per l'Italia
      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie